calcio

Cancelo e altri…boomerang: scelte di mercato che sono tornate indietro (con gli interessi)

Con il senno di poi, quante scelte sarebbero state diverse. Da scudetti persi ad eliminazioni in Champions League. Non sono pochi i rimpianti per aver lasciato andare un calciatore (e non solo), per poi ritrovarselo contro.

Redazione Il Posticipo

Con i se ed i ma non si fa la storia, ma quante volte ci si è ritrovati a pensare a come sarebbe andata con scelte diverse. Nel calcio, il discorso assume ancora più spessore: valutazioni sbagliate su certi giocatori o semplicemente la decisione di non fare sacrifici per tenerli, hanno portato, con il passare del tempo, a dei veri e propri rimpianti. Come Cancelo, l'uomo del momento, specie dopo la vittoria della Juventus a San Siro per 1-0. Il portoghese ha dimostrato nuovamente di avere, nel ruolo, pochi rivali. Al di là del fattore economico, e di un financial fair play da rispettare, la prestazione regalata nel derby d'Italia dal terzino non ha potuto che far cadere nel passato gli interisti, che solamente un anno fa vedevano il portoghese con la maglia nerazzurra.

Potresti esserti perso