calcio

Campagne social, pedinamenti e videocamere: quando i club…si intromettono un po’ troppo

Una campagna social volta a screditare Messi, Piquè, Guardiola e tanti altri. A raccontarla sembra roba da film, ma è quello di cui è accusato al momento il Barcellona. Una storia che, se venisse dimostrata, segnerebbe un nuovo livello nella...

Redazione Il Posticipo

Una campagna social volta a screditare Messi, Piquè, Guardiola e tanti altri. A raccontarla, come ha detto Jordi Cruijff, sembra roba da film, ma è quello di cui è accusato al momento il Barcellona. Secondo Cadena SER, il club ha pagato un milione di euro a una società affinchè decine di account sui social parlassero male di calciatori vecchi e nuovi dei blaugrana. Una storia che, se venisse dimostrata, segnerebbe un nuovo livello nella storia delle intromissioni dei club nei confronti dei propri tesserati. Già, perchè in fondo non è che sia una questione nata ora. Spesso e volentieri, le società hanno preso scelte abbastanza...discutibili.

Potresti esserti perso