“Calma, ci pensa il Re”: Aguirre spinge la Juventus oltre l’ostacolo e attacca l’Atletico

“Calma, ci pensa il Re”: Aguirre spinge la Juventus oltre l’ostacolo e attacca l’Atletico

L’amico e collaboratore di Ronaldo twitta subito dopo il match: un messaggio abbastanza…incisivo per i Colchoneros e insieme incoraggiante per la Juventus. L’Atletico ha solo vinto un round. Anzi…sembra aver vinto la Champions che non ha ancora mai visto!

di Redazione Il Posticipo

Nessun dramma in casa Juventus. E neanche in casa Ronaldo: parola di Edu Aguirre che ha tranquillizzato e tirato su di morale i tifosi bianconeri e il suo grande amico. Il 2-0 maturato al Wanda pesa come un macigno nell’economia della qualificazione ma in fondo si è giocato solo il primo tempo e, come riporta Marca, il giornalista e grande amico del fuoriclasse portoghese ha ricordato all’Atletico che ha vinto solo un round.

TWEET – La parola d’ordine è “calma”. Il messaggio non lascia molto spazio ad interpretazioni. “L’Atletico festeggia troppo come se avesse vinto la Champions, ma in realtà non sono ancora mai riusciti a vincere nulla. Il re può cambiare tutto. Calma”. Anche Cristiano Ronaldo, del resto, ha lanciato messaggi chiarissimi al termine del match. Quel “cinque” ad indicare le Champions sollevate al cielo, vale molto più di qualsiasi commento a caldo.

REMUNTADA – Adesso non resta che leccarsi le ferite e ripartite. La Remuntada non è impossibile e in casa bianconera filtra un ragionevole ottimismo. Nessuna presunzione ma consapevolezza che lo 0-2 maturato in Spagna, per quanto difficile da ribaltare, non è certo impossibile. In fondo, si parla di una squadra data per “morta” dopo la sconfitta interna nei quarti di finale contro il Real Madrid e capace di far tremare il Bernabeu segnando tre reti. Poi è andata come è andata, ma il precedente, nonchè la storia stessa della Juventus, invitano a non celebrare i de profundis. Nell’arco dei 180′ la sfida è ancora tutta da giocare e Aguirre, con un tweet sembra aver riassunto perfettamente il momento bianconero. Occhio a dare per finito il Re…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy