calcio

Zanetti e le promesse del calcio: alcune davvero folli

Redazione Il Posticipo

 MUNICH, GERMANY - MAY 26: EUROPAPOKAL DER LANDESMEISTER, FINALE 1993, Muenchen; AC MAILAND - OLYMPIQUE MARSEILLE 0:1; Eric DI MECO/MASEILLE, Roberto DONADONI/MAILAND (Photo by Beate Mueller/Bongarts/Getty Images)

Andata ancora peggio a Di Meco che aveva azzardato un pronostico non esattamente indovinato. “Azpilicueta un calciatore da nazionale? Se lo convocano nella Spagna, mangio un topo”. Ipse dixit. Non solo arriverà a vestire la maglia dei bues ma sarà anche campione d'Europa con il Chelsea. Quando è arrivata la convocazione, l'ex calciatore ha mantenuto la sua promessa. Nutria e vino rosso in radio. E bon appétit.