Calciatori e videogiochi: fra passione, polemiche, infortuni e chi… spacca la console

Calciatori e videogiochi: fra passione, polemiche, infortuni e chi… spacca la console

Griezmann si è immediatamente trovato a suo agio nel Barcellona, complice la passione del gruppo per i videogiochi. In Catalogna il Piccolo Diavolo trova terreno fertile. Gli fosse toccato un compagno di squadra come Montero invece…

di Redazione Il Posticipo

GRUPPO

griezmann italia

Antoine Griezmann si sarebbe già ambientato a Barcellona. Il gruppo l’ha accolto immediatamente, attraverso i videogames. Passione che va molto di moda a Barcellona. Il “capobranco” è ovviamente Dembelè (le cui notti insonni alla consolle hanno causato, lo scorso anno più di qualche problema con la società catalana) che l’ha aggregato ai videogiocatori di “Mario Kart 8”. Del resto non era molto difficile coinvolgere il Piccolo Diavolo. Il campione del mondo è talmente appassionato del videogioco Fortnite che ha addirittura implementato alcuni dei gesti classici del gioco nelle sue esultanze. Prima la “L” sulla fronte, con tanto di balletto, da dedicare a chi “perde”. Poi è arrivato anche il “saluto reale”. E ovviamente la stella del Barcellona è in ottima compagnia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy