Cahill-Chelsea: addio al veleno? Sarri replica: “È stato molto professionale, ma deve salutare…”

Cahill-Chelsea: addio al veleno? Sarri replica: “È stato molto professionale, ma deve salutare…”

Il difensore è entrato in campo nel finale della partita giocata e vinta dai Blues allo Stamford Bridge contro il Watford. Il manager ha risposto a modo suo alle dichiarazioni del difensore molto polemico per come sono andate le cose quest’anno

di Redazione Il Posticipo

Il Chelsea vince col Watford e si qualifica alla prossima Champions League… ma resta apertissimo il caso Gary Cahill! Alla vigilia della sua ultima uscita coi Blues, il difensore aveva tuonato: “Difficile portare rispetto a chi non ti rispetta” manifestando tutto il suo malessere nei confronti di Maurizio Sarri, che lo ha messo ai margini del Chelsea da inizio stagione. L’ex allenatore ha replicato a modo suo dopo la vittoria che vale il terzo posto in Premier League.

POCHI MINUTI – All’89’ della sfida tra Blues e Watford, Sarri ha mandato in campo Cahill al posto di David Luiz per regalare all’ex capitano del Chelsea qualche minuto e l’applauso del suo pubblico all’ultima uscita ufficiale col club di Londra allo Stamford Bridge. Il difensore ha collezionato soltanto otto apparizioni col manager italiano in panchina, di cui appena due in Premier, e conosce già il suo futuro: contratto in scadenza il 30 giugno e addio al club dopo sette stagioni. Sarri però ha evitato di essere coinvolto in qualsiasi genere di polemica a distanza col giocatore.

NESSUNA POLEMICA – Nel post-partita Sarri, come riporta Football London, ha quasi confermato la partenza dell’ex capitano del Chelsea a fine anno, ma di fronte al polverone alzato da Cahill ha fatto muro: “Non conosco la situazione. Durante la stagione è stato molto professionale, ha giocato solo cinque volte, ma Cahill era importante nel campo di allenamento e nello spogliatoio. Oggi è stata la sua ultima partita qui ed è stato importante vederlo in campo”. Poi però è arrivata una frecciata: “Qui Gary ha vinto tutto, penso che dovesse salutare lo stadio”. Questa volta Sarri è stata accontentato dalla società?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy