calcio

Cagliari, provincia di… Montevideo: la “colonia” uruguaiana in Sardegna

La Garra Charrua è un segno distintivo del Cagliari.

Redazione Il Posticipo

CAGLIARI, ITALY - SEPTEMBER 29: Nahitan Nandez of Cagliari in action   during the Serie A match between Cagliari Calcio and Hellas Verona at Sardegna Arena on September 29, 2019 in Cagliari, Italy.  (Photo by Enrico Locci/Getty Images)
 TURIN, ITALY - MAY 19: Martin Caceres of Juventus celebrates with the trophy after winning the Serie A Championship 2018-2019 (8th title in a row) at the end of the Serie A match between Juventus and Atalanta BC on May 19, 2019 in Turin, Italy. (Photo by Daniele Badolato - Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)

Caceres arriva per dare una mano a... Nandez. Il calciatrore della "celeste" aiuterà il suo connazionale grazie alla duttilità in grado di garantire a Semplici di tornare al caro 4-3-1-2 con il centrocampista che tornerebbe a fare l'interno e l'ex viola, legatosi sino al 2022, nel ruolo di esterno basso. Al netto della duttilità, colpisce la... familiarità del Cagliari nel pescare giocatori uruguaiani. El "Pelado" è il 23esimo calciatore del paese sudamericano a vestire la maglia rossoblù. Non a caso la terza maglia ed è un omaggio all'Uruguay. Normale, perchè si parla di un un paese che ha un legame fortissimo con l'isola. Sono tantissimi, i giocatori del paese sudamericano che hanno giocato e lasciato un segno profondo, e anche il cuore, in Sardegna.

 

CAGLIARI, ITALY - SEPTEMBER 29: Nahitan Nandez of Cagliari in action   during the Serie A match between Cagliari Calcio and Hellas Verona at Sardegna Arena on September 29, 2019 in Cagliari, Italy.  (Photo by Enrico Locci/Getty Images)

Nandez è rimasto in bilico sino al termine del calcio mercato. La società è stata a lungo indecisa. Trattenerlo significa lasciare intatto un telaio che ha già uno Strootman in più. Alla fine l'uruguaiano è rimasto sull'Isola e può essere la vera tigre del motore del gioco di Semplici, che richiede, specie in mezzo al campo. la garra tipica dei suoi connazionali. Che sono tanti...