Buon compleanno Totti, stella italiana della classe 1976: straordinaria e forse irripetibile

Non c’è, però, solo lui, sebbene sia stato tra i migliori di una leva calcistica straordinaria e forse irripetibile: Campioni del Mondo, d’Europa, del Sudamerica, Palloni d’Oro ed…eterni secondi. 

di Redazione Il Posticipo

FENOMENO

ronaldo

La leva calcistica del 1976 ha prodotto un…Fenomeno. Anche di sfortuna. Lecito chiedersi cosa sarebbe stato Ronaldo se le ginocchia avessero retto un fisico bionico per il calcio. La sensazione è che si sarebbe issata lassù in compagnia di Pelè e Maradona. Ha vinto un mondiale praticamente da solo risorgendo dalle proprie ceneri. E deliziato gli appassionati generando anche un dibattito ancora in corso fra i “ronaldisti” e i “cristianoronaldisti”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy