calcio

Buon compleanno Roby Baggio, il campione di tutti: spesso al posto giusto al momento sbagliato

Redazione Il Posticipo

Quattro anni dopo Baggio ha la possibilità di riscattare l’errore e ci riesce immediatamente. Segna contro il Cile e poi porta la nazionale a un passo dalla semifinale contro la Francia. Anche in questo caso, questione di centimetri. La sua volée con Barthez battuto si spegne di pochissimo al di là del palo opposto. Ai rigori, ancora una volta, passa la Francia.