Bundesliga, Ruhnert: “Per l’Union Berlino sarà una competizione nuova, diversa”

Il CEO della neopromossa spiega il suo punto di vista legato alla ripresa del campionato tedesco.

di Redazione Il Posticipo

La prima stagione in Bundesliga non sarà dimenticata facilmente dall’Union Berlino. Ironia della sorte, il campionato senza tifosi ripartirà proprio con una delle gare più attese. La sfida con il Bayern Monaco. In vista del ritorno in campo Oliver Ruhnert ha parlato con Kicker del suo punto di vista sulla ripresa.

SILENZIO – Il CEO dell’Union la prende con filosofia. “La sfida con il Bayern sarebbe stato il momento clou della stagione, ma sarà qualcosa di insolito e nuovo. Sentiremo l’inno, scenderemmo dallo spogliatoio per raggiungere il tunnel, poi saliremo le scale e… non ci sarà nessuno. Non so come sia possibile preparare i ragazzi per questo”. Restano ancora nove partite a porte chiuse.  “Tutti devono accettare le nuove regole, sapendo anche che questo campionato che inizia non è più la competizione che c’è stata sino alla 26esima giornata. Questo è qualcosa di diverso, nuovo. Ci saranno cinque partite in casa che non sono più realmente fra le mure amiche”.

ADEGUARSI – Il concetto di Ruhnert è semplice. Non è che ci siano molte soluzioni. Tanto vale adeguarsi. “Non abbiamo alternative a poter continuare. Siamo  contenti di essere in grado di giocare di nuovo a calcio. Questa soluzione garantirà il futuro di diversi club”. Anche se il mercato cambierà sin dalla prossima estate. “Posso immaginare che le prossime finestre di calciomercato saranno diversi rispetto a quanto è accaduto sinora. Si potrebbe creare una turnazione. Basti pensare che il limite fisso per le condizioni contrattuali, il 30 giugno, è  già obsoleto e che i campionati finiranno tutti in date diverse.  Sicuramente  tutti i club penseranno a ripianificare il budget finanziario, ma se anche in Germania e il campionato dovesse concludersi oltre la fine prevista, penso che comunque ci siano abbastanza soluzioni per farci trovare preparati”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy