Bundesliga, Hradecky: “Il Leverkusen gioca, ma sarebbe stato giusto chiederci almeno un parere”

Il portiere delle “aspirine” parla della ripartenza del calcio tedesco. Si adegua alle normative ed è anche contento di giocare, ma avrebbe gradito maggiore considerazione da parte dei vertici della Bundesliga.

di Redazione Il Posticipo

La Bundesliga accelera in vista del rientro in campo, anche se c’è qualcuno che, pur contento di tornare a giocare, avrebbe gradito essere preso in considerazione. Hradecky, portiere del Leverkusen, ha parlato a pochi giorni dalla ripartenza a Kicker.

CONSIDERAZIONE – Il portiere avrebbe gradito essere perlomeno interpellato sull’argomento ripresa: “Posso capire che la decisione è stata presa dalla lega, ed è anche una buona idea, ma chiedere a qualcuno un parere non sarebbe stato un male. Questa è una situazione difficile per tutti, le decisioni devono essere prese do comune accordo. Io vivo da solo, ma i giocatori con bambini piccoli o con una compagna in dolce attesa sono a rischio. Ci è stato chiesto un grosso sforzo, soprattutto nella vita privata. Dovremo stare tutti molto attenti”.

CAMPO – A molti, comunque, mancava il campo. “Non è affatto  male potere ricominciare il nostro lavoro. Aver sospeso la quarantena migliora ovviamente l’umore di tutti noi. E soprattutto non dovremmo lamentarci, ma soo ringraziare. Ci sono persone con situazioni molto più difficili e luoghi di lavoro difficili. In allenamento i ritmi sono alti. C’è tanta energia da spendere, vedo tutti molto carichi. Sembra di essere all’inizio di una nuova stagione”.

PORTE CHIUSE – Il portiere ha anche affrontato l’argomento porte chiuse. “Per squadre come il Werder, sarebbe un vantaggio se si giocasse con il pubblico. È sempre difficile andare a Brema. Stesso discorso anche per il Friburgo, dove dobbiamo ancora giocare. Ci sono alcuni Stadi in cui preferisci giocare senza tifosi. Forse, però, i miei compagni potranno ascoltarmi meglio. Potrei urlare di meno. In ogni caso è molto complicato capire cosa potrà accadere. Per noi è positivo giocare lunedì. Sapremo già i risultati dei nostri avversari e potrò anche stare in Hotel a gustarmi un po’ di calcio prima di scendere in campo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy