Gigi Buffon, ventitre anni di parate e parole

La carriera di Buffon non passa solo attraverso le grandi parate, ma anche tra le parole che l’hanno accompagnata.

di Redazione Il Posticipo

SCUDETTI

buffon_5643-1-e1490280746493

Nove? Undici? Una polemica lunga un decennio. A cui Gigi, dopo il campionato 2016/17, ha voluto mettere il punto. Quel che pensa lui e quel che dicono gli albi d’oro non deve necessariamente coincidere.

Sono sei scudetti consecutivi ma anche dieci in carriera. Sì, dieci. Non mi vergogno a dirlo. Li ho vinti tutti. Sul campo. Accanto a campioni di cui, mentre scrivo, rivedo volti, fatica e sorrisi. La Federazione, Wikipedia o la Lega dicono che sono otto. Io non discuto arbitri, giudici e leggi. Ma nessuno può negarmi il diritto di sentirli tutti miei […]. Nessuna polemica quindi. Nessuna volontà di riaprire capitoli passati. Solo l’orgoglio per quanto ho costruito, vinto e conquistato sul campo. Mai solo. Sempre in squadra.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy