Bruno Fernandes incanta e i tifosi lo incensano: “vale ogni penny”

Bruno Fernandes incanta e i tifosi lo incensano: “vale ogni penny”

Fernandes segna ancora e la sua media fa addirittura invidia a… De Bruyne. Lo United, ovviamente, gongola.

di Redazione Il Posticipo

Spesso, quando si parla di giocatori per cui un club ha investito molti soldi, ci si può sorprendere solo in negativo. È raro, invece, che un club che ha speso 55 milioni più eventuali 25 di bonus per portare a casa un calciatore possa addirittura stupirsi delle sue potenzialità. Questo è il caso di Bruno Miguel Borges Fernandes.

RIVELAZIONE – Il centrocampista portoghese ha incantato in Portogallo con lo Sporting ma nessuno pensava che riuscisse a ripetersi in Inghilterra vista la maggior competitività del campionato d’Albione. Contro il Brighton& Hove Albion, però, il lusitano ne fa due. Esplosione e consacrazione. Meglio tardi che mai. Ma è ancora meglio tardi e tanto. Fernandes si è ambientato in fretta. Impiega poco meno di 50 giorni per segnare il primo gol con la maglia dello United. Qualcuno, ovviamente, aveva cominciato a dubitare dell’investimento fatto dalla tanto vituperata dirigenza statunitense. Da lì, la strada sembra tutta in discesa. Contando solo il campionato, il portoghese ha giocato 8 partite segnando 5 gol. Gli ultimi due arrivano contro il Brighton & Hove Albion… in 21 minuti.

CERCHIO – Pare che il Manchester United abbia trovato l’uomo capace di chiudere il cerchio. Finora Rashford, Martial e compagni non sembravano riuscire a fare la differenza ma con l’ex Novara, Udinese e Sampdoria le cose sembrano cambiate. Giusto per non fare nomi e paragoni scomodi. De Bruyne, ha segnato 10 gol in 29 partite, con una media di 0,34 a partita. Ecco, Fernandes è già a quota 0,62 giocando meno di un terzo delle partite rispetto al belga. Insomma, il web è pieno di post del tipo: “Worth every penny“, ossia, vale ogni centesimo speso per acquistarlo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy