Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Bruno Fernandes vuole emulare CR7, ma allo United andrebbe bene anche… Nani

Bruno Fernandes si presenta allo United con una promessa ai tifosi che riguarda il proprio idolo: vuole far tornare grande la squadra. L'eredità è pesante...

Redazione Il Posticipo

Bruno Fernandes è un giocatore dello United. Da circa un anno si parlava di lui e dell’interesse delle due squadre di Manchester e alla fine l’ha spuntata la compagine rossa. Il 25enne ha firmato un contratto valido per i prossimi 5 anni e mezzo con opzione per l’estensione di un anno e nell’atto di firmare il contratto fa una promessa ai tifosi che riguarda il proprio idolo: CR7.

RINGRAZIAMENTI - Il Sun riporta le prime dichiarazioni del portoghese che spiega di voler dare tutto per emulare il proprio idolo e portare al successo i Red Devils. “Il mio amore per il Manchester United è cominciato quando ho cominciato a guardare Cristiano Ronaldo giocare qui: da allora sono diventato un grosso tifoso di questo club. Per me giocare qui è incredibile, ho lavorato molto duramente per arrivare qui e posso promettere ai tifosi che darò tutto per lo stemma per aiutare a portare a casa trofei e successi”. Non poteva mancare, chiaramente, il ringraziamento per il vecchio club: “Voglio ringraziare lo Sporting per quello che ha fatto per me”.

PREDECESSORI - Prima di scomodare... il re, ci sono anche altri predecessori portoghesi che si sono difesi discretamente oltremanica. Nani, ad esempio: in otto anni, dal 2007 al 2015, 147 partite, 26 gol e 95 vittorie con la maglia dei Red Devils. CR7, il suo meglio, lo ha dato al Real: anche allo United, però è ricordato con un certo... affetto complici le 196 presenze, i 132 gol dal 2003 al 2009. Insomma, se proprio non riesce ad arrivare al fuoriclasse bianconero, anche Nani sarebbe un gran bell'accontentarsi. Anche perché gli altri due portoghesi non hanno lasciato grandissimi ricordi: Dalot è ancora in attesa della sua prima rete dopo 18 presenze. Bebe (2) e Pereira (1) hanno sommato tre presenze, zero gol e nessun rimpianto.