Brasile, Tite snobba gli “italiani”…e fa bene!

Brasile, Tite snobba gli “italiani”…e fa bene!

Tite “snobba” la serie A e a conti fatti ha ragione lui. Quando il Brasile ha quasi ignorato il nostro campionato, convocando però il portiere, ha vinto il titolo…

di Redazione Il Posticipo

2006-2014

FERE

Nel 2006 il Brasile è colonizzato: ben cinque, i rappresentanti del calcio italiano. Risultato? I verdeoro sono eliminati ai quarti dalla Francia. Quattro anni dopo, in Sudafrica, si arriva addirittura ad otto convocati. E anche questa volta, il risultato non cambia: Brasile spedito a casa dall’Olanda complice l’unica papera dell’anno di Julio Cesar, protagonista del triplete con l’Inter e responsabile dell’eliminazione ai quarti. Nel 2014 i convocati sono solo tre: e però manca il portiere. E infatti finisce come peggio non si può: 1-7 con la Germania e addio sogni. Questa volta, però, l’occasione appare propizia…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy