Brahim Diaz fa sognare i milanisti. “Abbiamo il nostro Magic Box” e… arrabbiare i tifosi del Real

Un gran bel gol scatena la fantasia dei tifosi rossoneri e la rabbia di chi ama i blancos

di Redazione Il Posticipo

Brahim Diaz fa sognare i tifosi rossoneri. Il secondo gol realizzato al Celtic è di rara bellezza e giustifica le ambizioni del ragazzo, che alla vigilia sognava di avere una occasione per mostrare il proprio valore. Sfruttato in pieno, con una giocata che racchiude personalità, estro e concretezza. E anche al netto di qualche pallone perso, è evidente che il ragazzo tenti sempre la giocata decisiva, anche se ad alto quoziente di difficoltà. Diaz deve limare qualche difetto di gioventù, ma ha i crismi del valore aggiunto. Dote che lo rende immediatamente un idolo dei tifosi milanisti, che si godono una squadra finalmente tornata competitiva a tutti i livelli. E fanno arrabbiare, e non poco, i tifosi del Real Madrid che vedono un altro gioiello (dopo Reguilon, Bale, Kubo e Hakimi) brillare lontano dal Bernabeu. Quanto basta, e avanza, in un momento in cui Zidane traballa come poche altre volte gli è capitato, per rinfacciargli alcune scelte quanto mai avventate.

 

 

 

 

 

 

L’esordio, con annessa rete in combinazione con Hernandez, altro ex abbastanza rimpianto a Madrid considerate le recenti prestazioni di Marcelo, non sfugge a più di qualche tifoso spagnolo. E non la prendono benissimo…

 

Brahim Diaz, Theo Hernandez “spaccano” a Milano e noi a Madrid con Marcelo e Isco

 

Per quanto riguarda Brahim Díaz, ogni gol e ogni giocata, ricordatevi che “il Calvo” gli preferisce Isco

 

Stefano Pioli deve essere molto grato a Zinedine Zidane. Solo lui è stato in grado di lasciare andare Theo Hernández e Brahim Díaz.

 

Dunque, Bale sta giocando una grande partita, Odryozola un’altra bella partita, Theo Hernandez che fa un capolavoro e Brahim Diaz che regala un grande gol, James Rodriguez un grande giocatore che segna gol, assist e passaggi sorprendenti. CHI È DUNQUE IL CATTIVO?

 

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy