calcio

Brahim Diaz, al Milan per (ri)scrivere la storia degli spagnoli in rossonero

Redazione Il Posticipo

 (Photo by Paolo Rattini/Getty Images)

Lo ha spiegato di recente Pepe Reina, la sua esperienza al Milan è stata una delusione. Quando è arrivato in rossonero, l'estremo difensore pensava di prendere il posto di Donnarumma, apparentemente in partenza verso altri lidi. Poi però Gigio è rimasto a Milanello e Reina ha dovuto accontentarsi delle briciole. Per lui al Milan tredici partite, più della metà delle quali nelle coppe. E quindi è arrivato l'addio, finendo all'Aston Villa e poi alla Lazio.