calcio

Brahim Diaz, al Milan per (ri)scrivere la storia degli spagnoli in rossonero

Redazione Il Posticipo

 (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

E poi c'è Deulofeu. Riuscito solo in parte a sfatare il tabù degli spagnoli sbarcati a Milano con poco successo. Le doti tecniche non si discutono e il ragazzo ha corsa e qualità del giocatore di razza. Ha solo un problema: assolutamente difficile da collocare tatticamente. Vive una stagione positiva ma non indimenticabile. Il Milan si aspetta di più da lui e lui vuole qualcosa in più dal Milan. E le strade si dividono.