Bounedjah: “Xavi mi ha detto che a Barcellona insegnano a odiare il Real Madrid”

Bounedjah: “Xavi mi ha detto che a Barcellona insegnano a odiare il Real Madrid”

Baghdad Bounedjah, compagno di Xavi e Gabi all’Al-Sadd, ha dichiarato, durante una premiazione in patria, che la leggenda blaugrana gli ha spiegato quanto sia davvero sentita la rivalità tra le big di Spagna…

di Redazione Il Posticipo

I sorteggi per le semifinali di Copa del Rey sono stati crudeli per i tifosi neutrali: oltre all’abbastanza livellata sfida tra Betis e Valencia, sarà una soltanto tra Barcellona e Real Madrid a poter giocare la finale dell’ambitissima coppa nazionale. È già aria di Clasico: meglio preparare gli ombrelli, perché a breve comincerà una tempesta di provocazioni mediatiche. Anzi, in realtà è già cominciata. La prima staffilata arriva dall’…Algeria, passando per il Qatar e a sferrare il colpo è Baghdad Bounedjah, un giocatore dell’Al-Sadd. Per capire cosa c’entri un algerino trapiantato in Qatar con questa vicenda basta pensare a chi gioca con lui: Gabi ma soprattutto… Xavi.

INSEGNAMI A… ODIARE – L’ex numero 6 blaugrana è stato tirato in ballo proprio dal compagno di squadra mentre quest’ultimo ritirava un premio in patria come miglior giocatore algerino del 2018. Stando a quanto riporta il quotidiano spagnolo As, sollecitato da qualche domanda sulle due leggende di Barça e Atletico Madrid che giocano con lui, l’attaccante ha risposto candidamente: “A nessuno di loro piace il Real Madrid, Xavi mi ha detto che in Catalogna viene insegnato a odiare il Real Madrid: lì crescono con quella mentalità”. Il nordafricano, probabilmente, non immaginava neppure che queste dichiarazioni potessero fare il giro del mondo e inconsapevolmente… sigla un altro record.

RECORD – Dopo il record per il quale verrà probabilmente ricordato per il resto dei secoli, quello di aver segnato 10 reti nelle prime due partite del campionato in corso (3 alla prima e addirittura 7 nella seconda), in Spagna, verrà probabilmente ricordato come il calciatore algerino che ha scagliato la prima pietra dialettica nella solita gara di frecciatine e sfottò tra tifosi e giocatori di Barcellona e Real Madrid. Oltre a considerare ciò che ha detto, poi, è legittimo almeno fantasticare su quanto possa aver taciuto. Ad esempio: possibile che Gabi non abbia detto nulla di considerevole a riguardo? Forse, avendo raggiunto l’Al-Sadd da poco, non avrà ancora avuto modo di regalare al compagno qualche aneddoto della parte colchonera di Madrid. Ma magari, in occasione di un altro premio, Bounedjah potrà regalare altre gioie all’insaziabile pubblico degli sfottò calcistici.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy