Borussia Dortmund furioso: cancellati 500 abbonamenti…ai tifosi che hanno disertato lo stadio per troppe partite!

Borussia Dortmund furioso: cancellati 500 abbonamenti…ai tifosi che hanno disertato lo stadio per troppe partite!

Il club giallonero non scherza e usa il pugno di ferro nei confronti di quei fan che non si sono dimostrati tali. In vista della prossima stagione al Signal Iduna Park i “fan peggiori” non ci saranno: i prossimi sapranno come comportarsi?

di Redazione Il Posticipo

Tutto il mondo è Paese? Anche in Germania, nella terra degli stadi pieni, alcuni cominciano ad essere un po’ più vuoti. Le cause possono essere molteplici: forse per gli scarsi risultati, ma anche l’espansione delle pay-tv o del video streaming online a pagamento hanno cambiato le abitudini dei supporter in giro per l’Europa. Non tutti i club però reagiscono allo stesso modo: il Borussia Dortmund ha usato il pugno duro contro l’astensionismo da stadio…

CANCELLATI – Il club combatte le nuovi abitudini dei tifosi senza guardare in faccia nessuno. Secondo quanto riportato dal Ruhr Nachrichten, il Dortmund ha cancellato 500 abbonamenti appartenenti ai supporter che non hanno partecipato a un numero sufficiente di partite in questa stagione. Almeno 7 partite su 17 al Signal Iduna Park: tutti coloro che hanno presenziato a un numero di gare inferiore si sono visti annullare la loro tessera stagionale!

LAMENTELE – Il Borussia è noto per essere uno dei club col miglior rapporto qualità-prezzo per quanto riguarda gli abbonamenti: per acquistare quello più economico bastano quasi 230 euro. Alcuni tifosi si sono cullati sul fatto che la tessera costasse così poco? Forse sì. La misura presa dal club è stata considerata comunque “un po’ brutale” da alcuni tifosi, infastaditi dalla rigidità della società. Allontanati quelli più deludenti, per il Dortmund non dovrebbe essere un problema riempire lo stesso la Signal Iduna Park: lo scorso ottobre la richiesta di biglietti è stata altissima e si è parlato di 50.000 sostenitori in lista d’attesa. Dopo questi misure i prossimi tifosi sapranno come comportarsi?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy