Borja e gli altri: quando una città diventa la casa in cui tornare

Firenze riabbraccia Borja Valero. Il suo è solo uno dei grandi recenti ritorni che hanno fatto emozionare la Serie A.

di Redazione Il Posticipo

BALO

(Photo by Handout/UEFA via Getty Images)

Lo scorso anno, la mamma di Balotelli ha pianto di gioia per il suo ragazzone tornato finalmente a Brescia. Del resto,  casa e famiglia significano sicurezza, fiducia, senso di protezione.  Quello di cui aveva bisogno Balotelli che, non a caso, ha scelto Brescia, la sua città, per giocarsi tutte le possibilità di rientrare nel giro azzurro.  Peccato, però che le cose non siano andate affatto bene.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy