Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Boga: “Il costo del cartellino non mi pesa, è uno stimolo. Crediamo ancora al quarto posto”

LEVERKUSEN, GERMANY - MARCH 17: Jeremie Boga of Atalanta celebrates after scoring their sides first goal during the UEFA Europa League Round of 16 Leg Two match between Bayer Leverkusen and Atalanta at BayArena on March 17, 2022 in Leverkusen, Germany. (Photo by Lukas Schulze/Getty Images)

Boga pronto per il rush finale della stagione dopo mesi piuttosto complicati.

Redazione Il Posticipo

Boga pronto per il rush finale della stagione dopo mesi piuttosto complicati. Un po' di fatica nell'integrarsi nei meccanismi di gioco dell'Atalanta, poi la rete qualificazione in casa del Bayer Leverkusen. Può essere il primo passo verso un nuovo inizio in vista del traguardo che vede l'Atalanta ancora impegnata su due fronti. Il ragazzo ha parlato all'Eco di Bergamo. 

PROMESSA - Di Boga si parla come una promessa. Nel senso più pieno del termine. "Posso dare ancora di più, ho sfruttato la pausa della nazionale per lavorare e migliorare la mia condizione. Adesso mi sento molto meglio. Mi riprometto di dare il massimo da qui sino alla fine della stagione. I compagni mi stanno aiutando molto, ma devo completare la fase di ambientamento. A livello personale, so che devo crescere e trovare maggiore confidenza con la porta".

CRESCITA - C'è ancora molto Boga da vedere. L'Atalanta si aspetta tanto, considerato l'investimento: "Il costo del mio cartellino non è un peso, ma uno stimolo per migliorarmi. Il mio gioco si sposa perfettamente con le caratteristiche di questa squadra. Sono qui proprio per compiere un ulteriore passo in avanti nella mia carriera. Atalanta e Sassuolo giocano un calcio simile, propositivo, offensivo. Ci sono però alcune importanti differenze. Qui si gioca in Europa e voglio sfruttare la vetrina e l'occasione".

LEVERKUSEN, GERMANY - MARCH 17: Jeremie Boga of Atalanta celebrates after scoring their sides first goal during the UEFA Europa League Round of 16 Leg Two match between Bayer Leverkusen and Atalanta at BayArena on March 17, 2022 in Leverkusen, Germany. (Photo by Lukas Schulze/Getty Images)

PROSPETTIVE - In campo internazionale il ragazzo si è già esaltato. Adesso Gasperini lo aspetto in campionato. "Ci aspettano delle partite complicate. Il Napoli gioca un calcio offensivo come il nostro, ma vogliamo vincere per accorciare la classifica. Quindi ci concentreremo sul Lipsia, in una sfida che sarà molto equilibrata. Dovremo ripetere la partita giocata contro il Leverkusen. Non so se il gol in Germania sia il più importante della mia carriera, di certo però è stata quella che mi ha regalato maggiori emozioni. Possiamo recitare un ruolo importante in Europa League ma continuiamo a credere anche al quarto posto e sino a quando l'aritmetica non ci negherà questa possibilità, la inseguiremo con tutte le nostre forze".