Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Bielsa: “Ringrazio Elliott. Struijk è un bravo ragazzo, il Liverpool ha speculato per avere un uomo in più”

(Photo by Justin Setterfield/Getty Images)

La sfida fra Liverpool e Leeds lascia in eredità un gravissimo infortunio del giovane Harley Elliott che ha avuto la peggio dopo uno scontro con Struijk. A Bielsa non sono andate giù alcuni aspetti della vicenda

Redazione Il Posticipo

La sfida fra Liverpool e Leeds è passata agli archivi lasciando in eredità un gravissimo infortunio alla caviglia per il giovane Harley Elliott che ha avuto la peggio dopo uno scontro con Struijk. Il calciatore del Leeds ha ricevuto tre giornate di squalifica ritenuta eccessiva sia dal club che dallo stesso giocatore del Liverpool che, come riporta il Mirror, ha perdonato il suo collega definendo "ingiusta" una squalifica così lunga. Anche Bielsa come riportato da Leedslive.co, è tornato sull'argomento.

BRAVO RAGAZZO- Bielsa ha preso le difese del suo calciatore. "Pascal è un bravo ragazzo e non aveva alcuna intenzione di far male al suo avversario. Non aveva cattive intenzioni. L'intervento non aveva i presupposti per generare le conseguenze che poi ne sono scaturite. Capisco che chi sia chiamato a giudicare abbiano un pensiero diverso dal mio e lo accetto, ma non mi spiacerebbe una spiegazione. Pascal è intervenuto con agonismo, ma non vi è un uso eccessivo o imprudente della forza. Le conseguenze sono legate a un fatto casuale che alle sue intenzioni. A volte azioni identiche che non generano le stese conseguenze non sono giudicate con la stessa severità. E in alcuni casi neanche si fischia fallo".

 LEEDS, ENGLAND - SEPTEMBER 12: Harvey Elliott of Liverpool reacts as he looks to be injured as Mohamed Salah of Liverpool calls for medical attention during the Premier League match between Leeds United and Liverpool at Elland Road on September 12, 2021 in Leeds, England. (Photo by Laurence Griffiths/Getty Images)

SPECULAZIONE - Il tecnico argentino ha poi mostrato di apprezza il fair play di Elliott. Meno invece, quello che ha visto in campo: "Senza la presenza di Pascal in campo la superiorità del Liverpool è apparsa subito evidente. Chiaramente quando un giovane si infortuna siamo tutti molto tristi, anche perché il ragazzo aveva già le stesse presenze di Mount e Foden, quindi si parla di una grande promessa. La correttezza e il garbo utilizzati da Elliott nel descrivere l'incidente aiuteranno Pascal a sentirsi meno in difficoltà. Nel momento dell'incidente, però, ho sentito richieste esplicite da parte dei suoi compagni. Evidentemente c'era una speculazione che nascondeva la comodità di giocare mezz'ora con un giocatore in più".