calcio

Berlusconi e il Milan: le 10 partite più belle

Un amore mai sopito. Impossibile dimenticare, del resto 31 anni e 29 trofei

Redazione Il Posticipo

Berlusconi e il Milan: le 10 partite più belle- immagine 2

Berlusconi e il Milan, un amore mai sopito. Impossibile dimenticare, del resto 31 anni e 29 trofei. L'addio è  ufficializzato il 13 aprile 2017 quando inizia per la Milano calcistica l’era cinese.  Trent’anni di successi, innovazioni, intuizioni e qualche bizzarria da  rivivere attraverso 10 partite fondamentali. Como-Milan 1-1 E’ il 15 maggio del 1988, al Milan capolista basta un punto per assicurarsi il tricolore che manca da 9 anni, il Como è in piena lotta per non retrocedere e deve fare punti. Le reti di Virdis e Giunta accontenteranno entrambi. E’ il primo trofeo dell’era Berlusconi. In campo ci sono Gullit e Van Basten, in panchina Arrigo Sacchi, arrivato dal Parma, allora in serie B. La prima eccezionale intuizione del Presidente.