Benzema smette quando vuole, ma dopo la Francia… nemmeno l’Algeria vuole convocarlo!

Benzema smette quando vuole, ma dopo la Francia… nemmeno l’Algeria vuole convocarlo!

Continua il braccio di ferro a distanza tra l’attaccante e i vertici del calcio transalpino: Karim Benzema ha ribadito al presidente della Federcalcio francese che sarà solo lui a porre fine alla sua carriera internazionale. Nemmeno l’Algeria però gli strizza l’occhio…

di Redazione Il Posticipo

Per Karim Benzema adesso si fa davvero dura. Nessun problema sottoporta per l’attaccante partito alla grande col suo Real Madrid (9 gol in 11 partite nella Liga, 2 reti in 4 presenze in Champions). La sua convocazione nella Francia resterà però una chimera finchè il presidente federale sarà Noël Le Graët e finchè in panchina ci sarà Deschamps. Il numero uno del calcio transalpino è stato chiarissimo nelle scorse ore: “Benzema è un grande calciatore, uno dei migliori nel suo ruolo, ma la sua avventura in Nazionale è finita“. La replica dell’attaccante non si è fatta attendere.

REPLICA – Benzema ha lanciato la sfida al presidente della Federcalcio francese con un tweet: “Io e solo io metterò fine alla mia carriera internazionale. Se pensi che ho chiuso, fammi giocare in uno dei Paesi per i quali sono idoneo e vedremo”. Dichiarazioni che hanno aperto un nuovo fronte: Benzema sarà presto il nuovo attaccante dell’Algeria, il Paese di origine dei suoi genitori? La procedura si annuncia parecchio lunga, ma si potrebbe portare a termine qualora la Francia accettasse di privarlo della nazionalità. Però bisognerà convincere anche i campioni d’Africa…

PORTA CHIUSA – E Djamel Belmadi chiude già le porte a Benzema… Le dichiarazioni del c.t. ai microfoni di DZFoot hanno spento il caso sul nascere: “Ho giocatori come Bounedjah, Slimani, Delort e Soudani. Sono molto contento degli attaccanti che ho già”. Tanti talenti che hanno trascinato le “Volpi del deserto” alla conquista dell’ultima Coppa d’Africa (battuto il Senegal in finale). Insomma, in questo momento storico nemmeno l’Algeria ha bisogno di Benzema, che segna a raffica col Real ma vede sempre più tramontare l’ipotesi di ritornare protagonista in Nazionale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy