Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Benzema, gelo su Mbappè: “Ognuno fa quel che vuole. Tradito? Macché io penso alla Champions”

Benzema, gelo su Mbappè: “Ognuno fa quel che vuole. Tradito? Macché io penso alla Champions” - immagine 1

Forse l'appuntamento con la casa Blanca è solo rimandato. Di certo non è un problema per gli inquilini. In primis, Benzema.

Redazione Il Posticipo

La mancata firma di Mbappé con il Real ha sorpreso e non poco gli operatori di mercato. Lo stesso francese ha chiesto scusa ai tifosi blancos. Forse l'appuntamento con la casa Blanca è solo rimandato. Di certo non è un problema per gli inquilini. In primis, Benzema. In tanti sognavano una coppia d'attacco tutta francese, ma le priorità, come spiegato dallo stesso attaccante in odore di Pallone d'Oro, sono altre. Anzi. Una. La Champions.

CHAMPIONS- Il centravanti del Real ha parlato a Vamos a pochi giorni dalla finale di Parigi. "Mbappè?  Sono rimasto sorpreso come gli altri, ma posso solo dirvi che lui è un giocatore del PSG mentre noi del Real  sabato giocheremo una finale di Champions League. Dunque non credo sia affatto il momento di parlare di altri argomenti. Non sono arrabbiato per il mancato arrivo di Kylian, semplicemente sono concentrato sulla finale che è decisamente più importante. Non mi sento neanche tradito. Ognuno fa quello che vuole e deve essere concentrato sulle proprie cose. Mbappé e altri giocatori non hanno motivo di chiamarmi. Ognuno decide il proprio futuro. Sono tranquillo qui, mi preparo per la partita di sabato. Ognuno fa quello che vuole".

Benzema, gelo su Mbappè: “Ognuno fa quel che vuole. Tradito? Macché io penso alla Champions”- immagine 2

RECORD - Benzema, 17 gol in una sola edizione di Champions è a caccia di record ma non ci pensa troppo. "I conti si faranno alla fine della carriera. In ogni caso,  se dovessi scegliere a quale gol sono più affezionato sinora è stato il terzo contro il PSG mentre per importanza scelgo il rigore con il Manchester City. I record sono stabiliti per poi essere infranti, ma quello che più mi interessa in assoluto è rendermi utile alla squadra. Se non dovessi segnare ma offrire un assist decisivo sarei comunque assolutamente soddisfatto. Ciò che importa è vincere la partita e tornare a Madrid con la Champions".