Benzema è Real. Per il Tottenham Son gol…è la Champions delle bestie nere!

Benzema è Real. Per il Tottenham Son gol…è la Champions delle bestie nere!

Il francese trascina i Blancos sul campo dell’Ajax, il sudcoreano fa volare gli Spurs contro il Borussia Dortmund a Wembley: coincidenze? Macché! Entrambi hanno steso le loro vittime preferite

di Redazione Il Posticipo

La storia del calcio è piena di “bestie nere”: giocatori che quando sfidano un’altra squadra si accendono, studiano il momento in cui colpire e piazzano il colpo. In fondo sono la certezza di qualsiasi squadra: chiunque vorrebbe scendere in campo con la consapevolezza di avere nella sua rosa la “bestia nera” dell’avversario! Il Real Madrid e il Tottenham si sono giocati l’andata degli ottavi di Champions League forti di questa carta in più.

SUPER KARIM – Sta affrontando un momento di forma strepitoso… e quando vede l’Ajax si accende! Karim Benzema ha segnato il gol dell’1-0 sul campo dei Lancieri, ma c’è un dato davvero clamoroso: il francese infatti ha segnato almeno un gol o ha fatto almeno un assist in ciascuna delle sei volte in cui ha sfidato l’Ajax in Champions League. Il bottino complessivo consiste in 4 gol e 4 assist: il francese è un vero tormento per il club di Amsterdam!

SON SEMPRE IO – Ma è stata la serata anche della “bestia nera” sudcoreana! A Wembley non c’era Kane e allora ci ha pensato Son: suo il gol dell’1-0 con cui gli Spurs hanno rotto l’equilibrio contro il Borussia Dortmund. Nel calcio la storia si ripete: per il calciatore asiatico infatti si è trattato del nono gol in dieci partite giocate contro il club tedesco, ormai entrato ufficialmente tra le sue vittime preferite. Ma è il momento di Son in generale da incorniciare: il giocatore infatti ha segnato la sua undicesima rete nelle ultime dieci gare. Pochettino può consolarsi. Se non c’è Kane, ci pensa lui!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy