Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Benzema: “Con questa mentalità possiamo battere chiunque”

Benzema: “Con questa mentalità possiamo battere chiunque”

I supereroi esistono, e si prendono la scena nelle serate magiche. Benzema difficilmente dimenticherà la serata contro il PSG. Benzema è la scintilla che accende il Bernabeu e cambia totalmente inerzia e destini della sfida. Dopo il pestone...

Redazione Il Posticipo

I supereroi esistono, e si prendono la scena nelle serate magiche. Benzema difficilmente dimenticherà la serata contro il PSG. Benzema è la scintilla che accende il Bernabeu e cambia totalmente inerzia e destini della sfida. Dopo il pestone arriva la tripletta che gli permette di entrare nella storia superando anche un certo Di Stefano, che a queste latitudini qualcosina ha vinto.  Protagonista indiscusso e indiscutibile, il centravanti francese ha parlato a caldo dopo aver segnato tre gol in 17'. Le sue parole sono riprese da Movistar.

INDIMENTICABILE - Una serata indimenticabile. Benzema ha trasformato il silenzio assordante del Bernabeu in una forza trascinante, prendendosi sulle spalle la squadra. Impressionante. "Sono assolutamente orgoglioso di aver eguagliato Di Stefano, è una leggenda. Adesso voglio continuare a regalarmi queste serate. Abbiamo vissuto una serata indimenticabile. Volevamo vedere lo stadio felice. Avevamo bisogno del sostegno dello stadio, questa vittoria è per i nostri tifosi. Hanno dato davvero tutto. Credo sia un risultato assolutamente meritato, conquistato con grande carattere. Abbiamo spinto sin dall'inizio, dimostrando di meritare questa qualificazione. Avevamo perso all'andata, siamo andati sotto nel primo tempo e andati in svantaggio nell'intervallo, ma la squadra ha saputo tirare fuori qualcosa di incredibile. Una forza speciale".

 BARCELONA, SPAIN - OCTOBER 24: Karim Benzema of Real Madrid CF looks on during the La Liga Santander match between FC Barcelona and Real Madrid CF at Camp Nou on October 24, 2021 in Barcelona, Spain. (Photo by David Ramos/Getty Images)

CAMBIO - Nel secondo tempo un altro Real Madrid. Benzema ha spiegato cosa sia successo dopo l'intervallo. Un cambio di mentalità che ha portato a rovesciare totalmente i destini della sfida e della qualificazione ai quarti di finale di Champions. "Le partite di Champions sono complicate, sappiamo che a volte decidono gli episodi. Al PSG piace molto tenere palla, ma noi siamo scesi in campo con una grandissima forza mentale tentando di creare occasioni. E nel secondo tempo eravamo convinti di farcela. Non credo che nell'occasione della prima rete vi sia un errore di Donnarumma, è la pressione che gli abbiamo messo addosso. E se giochiamo con questa mentalità,  siamo in grado di superare chiunque. Questa partita era come una finale e la squadra ha dimostrato che il Real Madrid è vivo" .