Inter, doppio colpo low cost: Benkovic e Peres?

L’Inter sfrutta le difficoltà della Dinamo Zagabria e punta Benkovic a prezzo ridotto. E senza Champions, potrebbe lasciare Cancelo e virare su Bruno Peres.

di Redazione Il Posticipo

Inter, la necessità fa virtù. Nel bene e nel male, i nerazzurri possono sfruttare le difficoltà economiche. Sia quelle della Dinamo Zagabria, sia le proprie, in caso di non qualificazione alla Champions. E in questo senso, la dirigenza avrebbe trovato due obiettivi di mercato per completare e puntellare la squadra. Ausilio, con gli stessi soldi necessari per il riscatto di Cancelo (anzi, anche qualche milione in meno) potrebbe chiudere per due calciatori.

BENKOVIC – Le difficoltà della Dinamo Zagabria sono note. I croati devono vendere i pezzi più pregiati se vogliono sopravvivere. E Benkovic rientra di diritto nella categoria “argenteria di casa”. Il centrale, considerato in patria l’erede di Ivanovic, è sotto contrato sino al 2022 e, sulla carta, è valutato circa 20 milioni. Le necessità però impongono di accettare anche cifre meno elevate. E dunque Benkovic potrebbe lasciare Zagabria per una quindicina di milioni. I rapporti fra le due società sono ottimi, dopo gli affari Kovacic e Brozovic. Dunque l’Inter può sfruttare una corsia preferenziale per assicurarsi le prestazioni di questo colosso classe 1997, che ha molti estimatori anche in Premier League e Bundesliga. In primis, Borussia Dortmund, Manchester United e Chelsea.

PERES – Capitolo Cancelo: se l’Inter spende per arrivare a Benkovic, difficilmente riuscirà anche a trattenere l’esterno portoghese e Rafinha. Dunque Spalletti vuole cautelarsi. E in questo senso il tecnico toscano avrebbe già individuato l’alternativa. Bruno Peres. Un esterno che conosce molto bene, cercato e voluto anche alla Roma, dove sta trovando non poche difficoltà. Nelle gerarchie giallorosse è dietro a Florenzi e, con il completo recupero di Karsdorp, rischia di retrocedere ancora. Quanto basta per chiedere una cessione. A Roma non lo reputano certo un intoccabile e di fronte a una buona offerta potrebbe anche partire. Il costo è poco meno della metà del riscatto di Cancelo. Con quindici milioni, Peres ha ottime possibilità di percorrere la Roma-Milano. Destinazione Suning Center.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy