Beckham contro tutti i pronostici: una previsione di vent’anni fa sul suo 2020…è assurdamente sbagliata

Beckham contro tutti i pronostici: una previsione di vent’anni fa sul suo 2020…è assurdamente sbagliata

La rivista FourFourTwo nel 1998 ha pubblicato un’immagine del possibile aspetto del David Beckham del 2020. E ora che il 2020 è arrivato, quell’immagine è stata ripubblicata in rete ed è diventata virale…

di Redazione Il Posticipo

Molte persone sarebbero curiose di conoscere il proprio futuro. Alcuni semplicemente per curiosità, altri per cominciare a prendere delle contromisure per gli eventi futuri. C’è invece, chi a tempo perso si diverte a fare delle predizioni su che aspetto possa avere una persona nel raggio di qualche decina di anni. Al giorno d’oggi, grazie alla tecnologia, per gioco si possono fare queste ‘previsioni’ con delle applicazioni per smartphone. La rivista FourFourTwo ha precorso i tempi e nel 1998 ha pubblicato un’immagine del possibile aspetto del David Beckham del 2020. E ora che il 2020 è arrivato, quell’immagine è stata ripubblicata in rete ed è diventata virale.

L’IPOTESI – Forse per gioco o forse per invidia, visto che allora (come ora) era considerato uno dei maggiori sex symbol, la rivista aveva modificato un’immagine dell’allora Golden Boy del Manchester United. Come? Ipotizzandolo con qualche dente di meno (e i rimanenti addirittura un po’ storti) i capelli molto più radi e fini, la fronte alta e la pelle un bel po’ raggrinzita. La foto è stata ripubblicata sui social, ovviamente, affiancata a un recente scatto del primo piano dell’inglese più famoso del mondo e il risultato non poteva che essere quello di un post virale.

INVIDIA – E non basta aver sbagliato decisamente il look dell’inglese, perchè la rivista aveva pubblicato anche un possibile scenario di vita: “Le cose sono andate abbastanza male per la stella del Manchester United dopo che il suo club si è lasciato sfuggire il titolo in campionato del 1998 e ha perso la sua intera fortuna personale in un investimento sbagliato sul marchio di brillantina Brylcreem”, un brand di cui all’epoca Becks era testimonial. “Ora è sulla quarantina, si è ridotto a qualche presenza con le vecchie glorie della nazionale inglese con i suoi amici della classe del ’92 ricordando malinconicamente i giorni di gloria“. Non manca poi una parte di gossip sulla moglie: “Posh Spiceingrassata vistosamente dopo la fine della sua carriera canora, ora fa la modella per i vestiti de ‘La donna più grossa‘”. Non proprio quello che è successo nella realtà, con la coppia ancora in forma, sulla cresta dell’onda e proprietaria di moltissimi brand di assoluto successo…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy