Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Beckham, che colpo! Neymar all’Inter Miami…tra dieci anni

Chi l'ha detto che Neymar non ha le idee chiare? Il verdeoro magari non sa dove giocherà nella prossima stagione, ma ha già deciso dov'è che sarà tra una decina d'anni. E la risposta è abbastanza sorprendente. Ma forse non troppo. All'Inter...

Redazione Il Posticipo

Chi l'ha detto che Neymar non ha le idee chiare? Certo, il brasiliano è stato protagonista di così tante telenovelas di mercato che forse il concetto che non sappia neanche lui il suo futuro non è così campato in aria. Ma evidentemente all'attaccante del Paris Saint-Germain piace ragionare...a lungo termine. Il verdeoro magari non sa dove giocherà nella prossima stagione, ma ha già deciso dov'è che sarà tra una decina d'anni. E la risposta è abbastanza sorprendente. Ma forse non troppo. All'Inter Miami di David Beckham. Che si porta avanti con il lavoro e fa un acquisto di grido, anche se non potrà usarlo...per un bel po'.

DIECI ANNI - Il brasiliano e l'inglese sono stati protagonisti di un video su Otro, in cui si sono...messi d'accordo sul futuro. Che per Neymar, anche se molto lontano, parlerà di MLS. Tra lui è Beckham c'è una specie di accordo tra gentiluomini, che porterà O Ney negli Stati Uniti. E Becks punzecchia il numero 10 del brasile: "Dopo ti porto un pezzo di carta da firmare. Ora è un foglio bianco, ma tra dieci anni sarà un contratto per l'Inter Miami. Ma non ti pagheremo tantissimo, eh...". Insomma, in un calcio in cui gli accordi si fanno e si disfanno nel giro di poche ore, i due campionissimi di ieri e di oggi vanno controcorrente e si impegnano a lunghissimo termine.

"IDEA MIA" - Un'idea, quella di giocare negli Stati Uniti, che comunque a Neymar piace molto. "Affare fatto. E poi sono io quello che ha chiesto di giocare con la sua squadra. Ho voglia di farlo, gliel'ho già detto. Gli ho detto che giocherò lì un giorno". Semplice immaginare che tra dieci anni Beckham sarà felicissimo di realizzare la volontà del suo amico, anche se chissà come se la caverà la sua Inter dopo il primo decennio di MLS. Al momento la franchigia dello Spice Boy ha acquistato solamente uno dei tre Designated Player, i calciatori che possono eccedere il limite salariale imposto dalla lega. Prima dell'inizio del campionato, ci si aspettano altri colpi. Anche se per tenere un posto per Neymar forse...è un pochino prematuro!