Beccata a… cucire sugli spalti, una tifosa del Tottenham scatena i social

Eppure la partita non era noiosa: una tifosa del Tottenham è stata beccata a cucire sugli spalti e ha generato il delirio sui social. Questioni di sicurezza e decoro.

di Redazione Il Posticipo

 

Il gioco del Tottenham di Mauricio Pochettino si adatta perfettamente a ciò che accade in campo…e fuori. Merito dell’allenatore argentino, bravissimo a realizzare schemi sostenibili per gli interpreti studiando un moduli “su misura. Proprio come i tifosi spurs: una fan del Tottenham è stata beccata a cucire sugli spalti e ha scatenato, ovviamente, le reazioni sui social. La storia è riportata dal Sun.

STIZZITI – La foto è scattata da dietro ed evidentemente senza che il soggetto ne fosse consapevole. La ragazza, a sua insaputa, ha scatenato un girone dantesco di commenti stizziti. Soprattutto per quel che concerne la sicurezza. “E quindi si può portare un ago allo stadio ma non i tappi delle bottiglie! Assolutamente ridicolo” e ancora “Come ha fatto un ago a passare i nostri controlli di sicurezza d’élite?“.

DIVERTITI – Ovviamente, i tifosi avversari si sono sbizzarriti nel prendere in giro gli Spurs. “Sono sempre stati la barzelletta d’Inghilterra e di Londra“. Tuttavia un utente prende la palla al balzo e scrive “Mentre l’Arsenal ha tifosi come Heavy D”, un opinionista di Arsenal Tv reso noto al grande pubblico grazie al Grande Fratello britannico.

Ma c’è anche qualche avversario che si indigna: “Se questo fosse successo all’Emirates non si sarebbe sentito parlare d’altro“. Anche in questo caso arriva la risposta del tifoso degli Spurs: “Si tratta di una tipa strana, assolutamente che non rappresenta affatto un gruppo di tifosi“. Evidentemente, però, alcuni fan sono abituati a vittorie comode. Del resto la partita era ormai talmente indirizzata da spingere la tifosa a vivere il match nella più totale serenità. E quindi dedicarsi contemporaneamente a più passioni: gli Spurs, l’ago e il cucito.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy