Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Bayern, senti Parejo: “Siamo insoddisfatti, il risultato non rispecchia la nostra superiorità”

VILLARREAL, SPAIN - FEBRUARY 22: Daniel Parejo of Villarreal CF in action  during the UEFA Champions League Round Of Sixteen Leg One match between Villarreal CF and Juventus at Estadio de la Ceramica on February 22, 2022 in Villarreal, Spain. (Photo by Aitor Alcalde/Getty Images)

Il Villarreal scrive un'altra pagina storica della sua Champions

Redazione Il Posticipo

Il Villarreal scrive un'altra pagina storica della sua Champions. Dopo aver eliminato la Juventus, il sottomarino giallo riesce a vincere l'andata dei quarti di finale contro il Bayern Monaco. Una favola, quella della squadra di Emery che tesaurizza la rete di Danjuma e si vede annullare quella del raddoppio. Un vantaggio minimo, in vista della sfida di ritorno all'Allianz, ma comunque il Bayern è costretto a rimontare. Il Villarreal però ci crede, eccome. Basta considerare che Parejo, uno degli uomini simbolo della squadra di Emery, non è soddisfatto del risultato...

ESIGUO - Il centrocampista non lascia spazio alle interpretazioni. Le sue parole sono riprese da AS. "Se devo essere sincero siamo molto soddisfatto di come è andata la partita e anche del gioco espresso, ma non del risultato". Ehm, il Villarreal ha vinto. "Ovviamente vincere era importante ma siamo un po' insoddisfatti perché la vittoria poteva essere più larga. La squadra ha interpretato perfettamente la partita dal 1' al 95' e ha saputo soffrire senza subire occasioni da gol. Abbiamo battuto una delle squadri più forti del mondo, siamo stati molto superiori ma il risultato non rispecchia la nostra superiorità. Adesso concentriamoci sul ritorno in Germania, sarà difficile".

VILLARREAL, SPAIN - FEBRUARY 22: Daniel Parejo of Villarreal CF in action  during the UEFA Champions League Round Of Sixteen Leg One match between Villarreal CF and Juventus at Estadio de la Ceramica on February 22, 2022 in Villarreal, Spain. (Photo by Aitor Alcalde/Getty Images)

PREPARATI - Insomma, stupisce chi si stupisce. Il Villarreal era perfettamente consapevole delle proprie potenzialità. E su come esprimerle. "Abbiamo studiato a lungo i nostri avversari in video e memorizzato il loro gioco. Siamo scesi in campo con la giusta ambizione, convinti di potercela giocare con una delle grandi favorite della competizione. Adesso dobbiamo dimenticarci di questo risultato e andare in Germania per giocare una partita che sarà totalmente diversa. Andremo in casa loro, di fronte a un tifo caldissimo. Sarà molto difficile imporsi ma proveremo ad andare a Monaco per passare il turno. Siamo in vantaggio di una rete la difenderemo e non rinunceremo a giocarcela, con la certezza che nel calcio niente è impossibile".