Bayern, il 2021…è l’anno della crisi: per la squadra di Flick già più sconfitte che in tutto il 2020!

La sconfitta dei…campioni di tutto ai calci di rigore in Coppa di Germania contro l’Holstein Kiel, squadra di seconda divisione, fa scalpore. Ma è soprattutto una statistica a fare impressione. Il 13 gennaio 2021 il Bayern ha già perso più partite di quanto non abbia fatto nell’intero 2020.

di Redazione Il Posticipo

Il 2020 è stato un anno complicato per tutto il mondo, compreso quello del calcio. Eppure da qualcuno sarà ricordato con molto affetto, nonostante i lutti e le difficoltà imposte dalla pandemia di Covid-19. Al Bayern Monaco non possono certo lamentarsi di come sia andato lo scorso anno. La squadra di Flick è stata un vero e proprio rullo compressore, portando a casa il campionato nonostante una partenza ad handicap con Kovac, la coppa di Germania e la Champions con un ruolino di marcia perfetto, vincendo tutte le partite disputate. La prima e unica sconfitta dello scorso anno solare è arrivata a settembre, alla seconda giornata di campionato, contro l’Hoffenheim. Numeri di cui andare certamente fieri.

2021– Ma il 2021 non promette troppo bene per i bavaresi, che pure sono primi in classifica in Bundesliga con due punti di vantaggio sul Lipsia. L’anno è cominciato con un piccolo shock, visto che la squadra di Flick è finita sotto 0-2 a fine primo tempo in casa contro il Mainz, prima di ribaltare la partita e vincere 5-2 nella ripresa. Poi la sconfitta è arrivata per mano del Borussia Monchengladbach, un 3-2 che ha segnalato che persino la macchina perfetta bavarese ogni tanto si inceppa. E infine c’è il risultato che fa decisamente più scalpore di tutti, la sconfitta ai calci di rigore in Coppa di Germania contro l’Holstein Kiel, squadra di seconda divisione.

CRISI? – E dire che Flick ha anche schierato i titolari e che le riserve in campo sono pure sempre…le riserve del Bayern. Eppure alla fine la squadra dello Schleswig-Holstein ha prima pareggiato a tempo scaduto e poi portato a casa la qualificazione dal dischetto grazie all’errore di decisivo di Marc Roca. Per carità, una brutta figura ma a Monaco di Baviera hanno visto di peggio, considerando che nel 1994 sono usciti al primo turno (da campioni uscenti di Germania) contro il TSV Vestenbergsgreuth, che giocava in Regionalliga. Eppure è la statistica a fare impressione: come spiega Goal, considerando il match contro l’Holstein Kiel una sconfitta, il 13 gennaio 2021 il Bayern ha già perso più partite di quanto non abbia fatto nell’intero 2020. Una statistica senza troppo senso, se poi i bavaresi dovessero continuare a vincere. Ma da quelle parti, abbastanza per far sussurrare…la parola crisi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy