Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Bayern, è scontro aperto tra Lewa e Salihamidzic: uno dei due mente sul rinnovo e i tifosi si sono schierati

Bayern, è scontro aperto tra Lewa e Salihamidzic: uno dei due mente sul rinnovo e i tifosi si sono schierati - immagine 1

Quella con il Wolfsburg è stata l'ultima con il Bayern del polacco? Sembra di sì, ma le due parti...si danno la colpa a vicenda. I tifosi, però, non hanno dubbi e si schierano con il centravanti

Redazione Il Posticipo

Il Bayern Monaco è...in vacanza ormai da qualche settimana, dopo il decimo titolo consecutivo conquistato in anticipo e l'eliminazione inattesa in Champions League per mano del Villarreal. Ma questo non significa che in vacanza ci siano andate anche le polemiche. Prima i bavaresi sono stati accusati di non rispettare il campionato delle altre dopo che la rosa di Nagelsmann se n'è andata due giorni a Ibiza con il torneo ancora in corso. E poi c'è la questione Lewandowski, che persino dopo l'ennesimo trofeo di capocannoniere della Bundesliga fa rumore più per il suo futuro che per quanto fatto in stagione. Quella con il Wolfsburg è stata l'ultima partita con il Bayern del polacco?

DUE VERSIONI - A sentire lui, intervistato dopo il match, la possibilità c'è eccome. Parlando a SkyDeutschland, l'attaccante ha spiegato che "bisogna trovare la soluzione migliore sia per me che per il club, ma non ho ricevuto nessuna offerta". Questa la versione del polacco. E la società, cosa dice? Ovviamente, che è...colpa del calciatore. La Bild riporta le dichiarazioni prepartita del DS dei bavaresi, Hasan Salihamidzic, che racconta una storia diversa. "Ho parlato con Lewa e durante la nostra conversazione mi ha detto che non voleva accettare la nostra offerta per prolungare il contratto e che vorrebbe lasciare il club". Dichiarazioni decisamente contrastanti, che lasciano una domanda non da poco: l'offerta c'è stata o no? Chi sta bluffando?

TIFOSI SCHIERATI - I tifosi del Bayern non hanno decisamente dubbi e sotto accusa ci è finito Salihamidzic, già al centro di parecchie polemiche nel corso degli ultimi anni. Il direttore sportivo del club di Säbener Straße è stato bersaglio di parecchi fischi durante la tradizionale festa di fine stagione sulla terrazza del Nockherberg. E mentre l'ex juventino è stato criticato, il discorso di Lewandowski, che ha ringraziato i compagni per il titolo di miglior attaccante del campionato tedesco, è stato lungamente applaudito dai tifosi, che hanno cantato il nome del polacco. Dunque, il...popolo sta con Lewa.  Se l'addio del centravanti dovesse concretizzarsi, nonostante il contratto fino al 2023 che il Bayern può vantare, Salihamidzic rischia di finire di nuovo nell'occhio del ciclone. Certo, finchè si vince ha ragione lui, ma se i bavaresi dovessero inciampare...