Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Bayern, continuano i guai: dopo Neuer, si lamenta anche…il portiere di riserva!

La porta del Bayern Monaco è pronta per un gran bel rebus. Il rinnovo del contratto di Manuel Neuer è in forse, l'arrivo di Nübel a fine stagione ha fatto arrabbiare il campione del mondo 2014 e ora, tanto per non farsi mancare nulla, i...

Redazione Il Posticipo

La porta del Bayern Monaco è pronta per un gran bel rebus. Il rinnovo del contratto di Manuel Neuer è in forse dopo che il portiere tedesco ha spiegato che il comportamento del club non è esattamente quello che si sarebbe aspettato dopo dieci anni all'Allianz. Per non parlare del fatto che a fine stagione, indipendentemente da quando sarà effettivamente dato il fischio finale, al gruppo si unirà anche Nübel, acquistato a parametro zero dallo Schalke e che in futuro (anche qui, chissà quando) dovrebbe sostituire proprio il campione del mondo 2014. E, tanto per non farsi mancare nulla, ora i bavaresi assistono alla rivolta...del secondo portiere.

ULREICH - Sven Ulreich a breve diventerà la terza scelta di Flick, ma non sembra essere molto disposto ad arrendersi alla situazione. E Jürgen Schwab, l'agente dell'estremo difensore, ha rilasciato a Kicker dichiarazioni tutt'altro che concilianti. "Il Bayern è una società competitiva e vedremo alla fine chi sarà quello che farà il dodicesimo di Manuel Neuer". Un colpo da maestro dell'agente di Ulreich, che si fa un alleato importante: definendo senza mezzi termini Neuer il numero uno, Ulreich guadagna certamente punti nelle simpatie del suo collega, che non ha invece mai fatto mistero di non aver apprezzato troppo l'acquisto di Nübel.

NEUER - L'arrivo del portiere dell'Under-21, considerato uno dei migliori prospetti europei, rischia già di creare parecchi problemi, soprattutto se nell'accordo con il club dovesse esserci davvero una clausola, come si mormora in Germania, che prevede la titolarità di Nübel a scapito di Neuer in una percentuale di partite della prossima stagione. E quindi, l'attuale numero uno del Bayern mette le cose in chiaro, difendendo il suo secondo storico: "Con Sven abbiamo già in rosa un dodicesimo di altissimo valore. Sarebbe titolare in tantissime altre squadra. Nonostante questo, quello di Nübel è un grande acquisto". Insomma, le schermaglie continuano...