Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Bartomeu, lettera a(l) Barcellona: “Siamo una famiglia unita e responsabile. Restare a casa non è una scelta, ma un obbligo”

Il presidente del Barcellona scrive una lettera aperta ai tifosi del Barcellona e alla città, invitando tutti a rispettare le misure sanitarie con senso civico e responsabilità.

Redazione Il Posticipo

Presa di posizione del Barcellona. Il presidente Bartomeu ha scritto una lettera aperta, pubblicata attraverso i media ufficiali del club e ripresa da AS. Il contenuto riguarda la posizione del club di fronte all'emergenza sanitaria del Covid-19.

FAMIGLIA - Il testo è quasi un richiamo alla comunità d'intenti. In un momento del genere, serve coesione. "Voglio rivolgermi a tutta la famiglia Barça per inviare, a nome del club, un messaggio di serenità, fiducia e responsabilità di fronte alla situazione di emergenza sanitaria che stiamo vivendo. Barcellona ha, per vocazione, l'essere attiva ma saremo in grado di superare questa crisi solo con sforzi individuali e collettivi. Dobbiamo rispettare e far rispettare tutte le indicazioni che ci inviano per combattere e contenere il contagio di questo virus. Facciamo appello al popolo blaugrana. È tempo di rimanere a casa e di seguire punto per punto tutte le istruzioni delle autorità con l'unico obiettivo di ridurre al minimo il rischio di contagio. Restare a casa non è un'opzione, è un obbligo che abbiamo come cittadini responsabili".

CORAGGIO -  Il presidente ha quindi spostato il focus su chi gioca una partita ben più importante. "Provenire dal Barça significa anche avere un atteggiamento consapevole e solidale con l'intera società e, soprattutto, con i più vulnerabili. Voglio inviare tutto il nostro supporto alle persone che soffrono ed esprimere un esplicito ringraziamento ai nostri servizi medici e a tutti gli operatori sanitari che, mettendo a rischio la loro salute, lavorano per garantire la nostra. Il vostro esempio dovrebbe servire come guida nella lotta contro le malattie. Nel frattempo, come potrebbe essere altrimenti, siamo a disposizione delle autorità per contribuire a tutto ciò che serve per superare questo episodio. Oggi più che mai siamo vicini al popolo. Siamo Barça e questo è il nostro impegno ".