Barcellona, un gol non basta: Dembelè sul mercato?

In Spagna si sostiene l’ipotesi che, al netto del gol realizzato in Supercoppa, Dembelè non abbia ancora convinto il Barcellona, pronto a immetterlo sul mercato…

di Redazione Il Posticipo

Un gol che è valso un trofeo: la rete di Dembelè al Siviglia potrebbe però non bastare per meritarsi la conferma. La sensazione, secondo Marca, è che il Barcellona sia ancora molto incerto sul da farsi. E che il ragazzo possa essere immesso sul mercato.

DUBBI – Fra i dirigenti vi sarebbero diverse anime: diviso fra chi sosterrebbe la sua utilità anche come “dodicesimo” e coloro che sarebbero felici di venderlo. Il problema è a chi? E a quanto? Il tempo è poco e il mercato più ricco, la Premier, ha già chiuso la porta in entrata. Il problema è difficile da gestire. Dembélé è arrivato a Barcellona l’estate scorsa, più che altro per tappare il buco lasciato dalla partenza sorprendente di Neymar. E la congiuntura (i 220 milioni versati nelle casse catalane dagli sceicchi) ha generato un’oscillazione di mercato che oggi appare irripetibile. La scorsa stagione è stata deludente. I problemi muscolari ne hanno probabilmente condizionato il rendimento ma in generale il primo anno al Barcellona sarebbe stato giudicato disastroso. Ecco perché, secondo Marca, il ragazzo è cedibile.

VENDITA – Il problema, secondo l’analisi del quotidiano spagnolo, non sarebbe immetterlo sul mercato, quanto ricavare quegli 80-90 milioni dalla cessione. In Italia, mercato destinato a chiudersi in pochi giorni, non c’è nessuno che spende quella cifra. In Francia, ci sarebbe il PSG ma è difficile che si privi di uno dei tre tenori. Tuttavia non è escluso possa provarci. In alternativa? Resterebbe la Bundesliga ma non vi sarebbe nessun acquirente. Il Barça aspetterà gli ultimi giorni di mercato: e l’ipotesi che il calciatore possa lasciare resterebbe ancora viva e praticabile fra i dirigenti blaugrana.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy