Barcellona, un altro sgarbo al PSG: strappato ai francesi il baby fenomeno Louie Barry

Barcellona, un altro sgarbo al PSG: strappato ai francesi il baby fenomeno Louie Barry

Barça-PSG, e guerra sia. Mentre cercano di riprendersi Neymar e dopo aver soffiato ai francesi De Jong, il Barcellona prende il sedicenne Louie Barry dal WBA. E dire che il ragazzo…aveva già fatto le visite mediche a Parigi.

di Redazione Il Posticipo

Va bene, è chiaro. Ormai è guerra. E sembra quasi che il Barcellona abbia deciso di fare terra bruciata attorno al Paris Saint-Germain fin quando il club transalpino non si deciderà a lasciar andare Neymar. Ormai…pare evidente. Il PSG, lo scorso anno, aveva chiesto Rakitic, ma il Barça si è fatto una risata e ha chiuso la porta. Non arrivando al croato, a gennaio, i parigini puntavano tutto su De Jong. Lusingato, l’olandese ha optato per il Barça. Ora, i catalani hanno soffiato un’altra promessa del calcio agli acerrimi nemici: ha 16 anni e arriva dal West Bromwich Albion.

SNOBBATI – Ok, interessava anche al Paris Saint-Germain ma… dove sarebbe lo smacco? Ecco, Louie Barry è stato presentato a Barcellona ed è stato già chiarito che farà parte della squadra A della Cantera. Ma… aveva già svolto le visite mediche con il PSG! Tra l’altro, il ragazzo ha stracciato un contrattino niente male proprostogli dai franco-qatarioti: il Sun riporta una cifra attorno ai 2,7 milioni di sterline. Il giovane Barry, però, deve aver confrontato i settori giovanili delle due squadre e aver capito quale dei due club è meglio predisposto a renderlo un top player.

SOLDI VS PRESTIGIO – Il Barcellona, in questo modo, sembra lanciare l’ennesimo guanto di sfida ai francesi. Tra l’altro, il club catalano, sembra sottintendere (neanche troppo velatamente) che gli avversari avranno anche un intero stato dietro le spalle ma i blaugrana hanno… il prestigio. Già, perché per un ragazzo di sedici anni, poter crescere dove sono cresciuti Messi, Xavi, Iniesta e compagnia bella, vuol dire molto. Anche al PSG di ottimi giocatori ne sono passati molti ma, a livello di settore giovanile, bisogna ancora lavorare molto per raggiungere i blaugrana. Chissà se nell’affare Neymar possa essere inserita una clausola di “resa” da parte del PSG, in cui si prega i blaugrana di smetterla di fargli la guerra su ogni trattativa.

IL GIOCATORE – Parlando un po’ del ragazzo, si può dire che, chiaramente, si tratta di un attaccante di importantissime prospettive. Si tratta di un attaccante da 4 gol e 3 assist nel’under 18 del WBA, che gli hanno consentito alcune promozioni temporanee nell’under 23. Barry, tra l’altro ha giocato anche nelle nazionali under 15 e under 16 di Inghilterra e Irlanda. Il WBA lo lascia andare per sole 235.000 sterline e il direttore tecnico del WBA non l’ha presa benissimo. Ma davanti a certi colossi, c’è davvero poco da fare!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy