Barcellona, panchina a Quique Setién: perfetto per battere Zidane…

Barcellona, panchina a Quique Setién: perfetto per battere Zidane…

Il club blaugrana ha scelto il successore di Ernesto Valverde esonerato dopo la brutta sconfitta subita contro l’Atletico Madrid in semifinale di Supercoppa di Spagna. L’allenatore spagnolo sbarca al Camp Nou con una statistica decisamente benaugurante

di Redazione Il Posticipo

Quique Setién è il prescelto del Barcellona: il tecnico classe 1958 è pronto a sbarcare al Camp Nou dopo le stagioni al Betis. Per lui si parla di un contratto di due anni e mezzo. I blaugrana credono in lui e sperano che questa scelta si riveli azzeccata dopo gli alti e bassi con Ernesto Valverde, esonerato dopo la sconfitta subita contro l’Atletico Madrid nella semifinale di Supercoppa di Spagna.

FINALE AMARO – Qualche mese dopo l’esonero col Betis, Quique Setién si è preso la sua personalissima rivincita. Il nuovo allenatore del Barça è stato a spasso negli ultimi mesi dopo essere stato allontanato dal suo ultimo club al termine di un pomeriggio di gloria: all’ultima giornata della scorsa Liga, Quique Setién alla guida del Betis ha battuto il Real di Zidane (2-0). Tuttavia, questo exploit non gli è bastato per tenersi stretto la sua panchina nonostante avesse ancora un anno di contratto.

DOPPIO K.O. – Una beffa per l’uomo che si è rivelato la bestia nera di Zizou.  Battuto non solo nel 2018-19: Quique Setién ha sconfitto Zidane al Bernabeu anche l’anno prima (1-0) in occasione della quinta giornata della Liga approfittando della serata “no” delle stelle del presidente Florentino Perez. Se anche in Spagna vigesse il proverbio “non c’è due senza tre”, il Barça si frega le mani in vista del Clasico che si disputerà al Bernabeu il 1° marzo: in tanti si chiedono se Quique Setién riuscirà a calare il tris di vittorie contro il francese. Fra l’altro la scelta è fatta anche per… mettersi al sicuro. Anche i  blaugrana sono stati colpiti  lo scorso anno quando il Betis è riuscito nell’impresa di espugnare il Camp Nou (Barcellona-Betis 3-4). Insomma, questo Barça… Quique Setién se lo è proprio meritato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy