Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Barcellona, l’ex presidente viene arrestato e…i social esplodono: “Messi-Bartomeu 2-0”

(Photo by Gonzalo Arroyo Moreno/Getty Images)

L'arresto di Bartomeu entra a far parte della vera e propria guerra che ha messo di fronte l'ex presidente e Leo Messi. Messi che era uno degli obiettivi della campagna diffamatoria del "Barçagate". Ecco perchè molti parlano di...2-0 da parte...

Redazione Il Posticipo

Se al Barcellona attuale le cose non vanno benissimo, tra polemiche sulle elezioni e una stagione che finora rischia di essere fallimentare, per la precedente gestione i problemi sono ancora più gravi. Come riporta CadenaSER, la polizia catalana ha effettuato una perquisizione negli uffici del club al Camp Nou e ha arrestato Josep María Bartomeu, Óscar Grau, Román Gómez Ponti e Jaume Masferrer (con qualche dubbio posto da Mundo Deportivo sul fermo di Grau e Ponti). In pratica, l'ex presidente, l'amministratore delegato, il presidente del consiglio di presidenza e chi si occupava degli aspetti legali del Barcellona prima delle dimissioni arrivate nello scorso anno. Gli arresti sono arrivati nell'ambito dell'inchiesta sul Barçagate, in cui la dirigenza era accusata di avere a libro paga un'azienda che si occupa di minare la credibilità di alcune leggende blaugrana.

2-0 - E come è normale che sia, i social esplodono. In Spagna, ma non solo. L'arresto di Bartomeu, che comunque è stato il protagonista del Triplete con in panchina Luis Enrique, entra a far parte della vera e propria guerra che ha messo di fronte l'ex presidente e Leo Messi. Messi che era uno degli obiettivi della campagna diffamatoria, assieme ad altre figure storiche del passato recente del club come Guardiola o Xavi, considerati poco allineati alla precedente gestione. Ecco perchè molti parlano di...2-0 da parte della Pulce nei confronti del suo ex numero uno. Il primo gol, ovviamente, sono le dimissioni che Bartomeu è stato costretto a dare qualche mese fa, dopo che il numero 10 aveva fatto capire che se ne sarebbe andato anche e soprattutto per i contrasti con la società.

 (Photo by David Ramos/Getty Images)

ESULTANZE - E ora arriva...il raddoppio, con l'arresto. Che, neanche a dirlo, scatena la fantasia degli utenti dei social. Si parte con la foto di Messi che fa un autografo a un poliziotto, che ovviamente diventa un'immagine in cui...è l'argentino a chiedere la firma a chi ha arrestato Bartomeu. E poi ancora, immagini di Messi che esulta, oppure che festeggia abbracciato ai suoi figli. Insomma, i tifosi blaugrana sembrano più interessati alla rivincita del loro capitano che alla situazione in generale. Anche perchè, come fa notare più di qualcuno, Bartomeu non è mica il Barcellona. Lo è stato, ma ora non lo è più. E quindi chi lo osteggiava si prende la soddisfazione di sbeffeggiarlo...

Potresti esserti perso