Barcellona, la delusione del portiere dello Slavia: “Messi e gli altri se ne sono andati e basta, non ci hanno neanche stretto la mano…”

Barcellona, la delusione del portiere dello Slavia: “Messi e gli altri se ne sono andati e basta, non ci hanno neanche stretto la mano…”

Bisogna saper perdere, o perlomeno non vincere. Anche se non accade spesso. E mentre Ter Stegen ha fatto i complimenti a Kolar per la splendida prestazione al Camp Nou, i suoi compagni hanno lasciato il campo senza neanche salutare gli avversari…

di Redazione Il Posticipo

Bisogna saper perdere, o perlomeno non vincere. Anche se non accade spesso. Il Barcellona non è in un momento di forma stratosferica e il pareggio casalingo contro lo Slavia Praga ne è la dimostrazione. Ma se gli attaccanti di Valverde sono rimasti a secco tra le mura amiche dopo 45 partite, non è solo demerito loro. Davanti alla porta della squadra ceca c’era infatti un estremo difensore in serata di grazia. Ondrej Kolar ha parato tutto quello che Messi, Griezmann, Dembele e Ansu Fati…non avevano sbagliato ed è assolutamente stato l’uomo partita della sua squadra. Al punto da meritarsi i complimenti del collega dall’altro lato del campo.

COMPLIMENTI – Come ha spiegato a iDNES.cz, Kolar ha trovato nel tunnel ad attenderlo proprio Marc-Andrè Ter Stegen. Il portiere tedesco ha stretto la mano al suo omologo ceco e lo ha riempito di belle parole. “Mi stava aspettando nel tunnel, mi ha fermato e mi ha detto che non vedeva un portiere fare così bene da parecchio tempo e che era un piacere vedermi giocare con i piedi”. Detto da uno dei migliori al mondo, un bell’attestato di stima. “Mi ha aspettato a fine partita, per me questo è il premio più grande. Ricevere così tanti complimenti da un portiere forte come lui, una roba da pelle d’oca”. Una bella storia, macchiata però da un piccolo particolare.

COMPORTAMENTO TRISTE – Un episodio in cui Ter Stegen non ha alcun ruolo, visto che lui ha atteso il collega e gli ha fatto i complimenti. A differenza dei suoi compagni di squadra, che hanno molto deluso Kolar e tutto lo Slavia… “Quella con Ter Stegen è stata un’esperienza bellissima, ma alcuni degli altri calciatori… Messi e gli altri se ne sono andati e basta, qualcuno di loro non ci ha neanche stretto la mano. È stata una cosa triste. Noi non vedevamo l’ora di incontrare giocatori così famosi, volevamo scambiare la maglia con loro, ma non si sono comportati per niente bene”. Alla fine, lo Slavia porta a casa un punto, invece delle maglie del Barça. E i blaugrana ne perdono due, assieme…alla faccia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy