Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Barcellona: incredibile ma vero, Braithwaite…è già sul mercato: il danese interessa anche in Serie A

Il club catalano deve fare cassa entro giugno, per rientrare nei parametri del Fair Play Finanziario. E sicuramente la situazione coronavirus, con tante spese e pochi incassi, da questo punto di vista non aiuta. Dunque, economia creativa in casa...

Redazione Il Posticipo

Grand Hotel Camp Nou, porte girevoli. Come se non bastasse la bocciatura di Coutinho dopo una stagione e mezza, arrivano anche le voci che riguardano cessioni più o meno importanti. Qualcuno sussurra addirittura che Griezmann, arrivato in Catalogna dopo una telenovela durata due stagioni, potrebbe essere tra i partenti. Quello che è certo è che il club deve fare cassa entro giugno, per rientrare nei parametri del Fair Play Finanziario. E sicuramente la situazione coronavirus, con tante spese e pochi incassi, da questo punto di vista non aiuta. Dunque, economia creativa in casa Barça: a un mese dal suo arrivo, Braithwaite è già sul mercato.

LA SITUAZIONE - Questa la situazione raccontata da Sport, quotidiano catalano da sempre molto vicino al club. Il danese è stato acquistato, non senza polemiche, a febbraio, a mercato chiuso, per sopperire all'infortunio di Dembele e a un Luis Suarez ancora in fase di recupero. E, da quanto spiegano da Barcellona, anche se non ha ancora trovato la rete l'attaccante ex Leganes si è già fatto benvolere dai suoi compagni di squadra. Setien poi lo ha chiesto espressamente, quindi non è che ci siano problemi tra calciatore e allenatore. La possibilità che Braithwaite parta, dunque, è legata solo ed esclusivamente a un mero problema economico.

LE PRETENDENTI - Problema che però c'è e va risolto, magari evitando di coinvolgere nelle cessioni calciatori troppo importanti o complicati da rimpiazzare. In aiuto al Barça potrebbe arrivare la Premier League. Secondo Sport, su Braithwaite c'è un forte interesse di alcune squadre inglesi, tra cui l'Everton di Carlo Ancelotti. I blaugrana sarebbero più che felici di spedire l'attaccante oltremanica, a patto che in cambio arrivino nelle casse societarie i 18 milioni spesi poco più di un mese fa per portarlo al Camp Nou. E chissà che il giocatore non finisca addirittura in Serie A, considerando che il quotidiano catalano parla anche di un interesse di Torino e Sassuolo. Di certo c'è che la favola di Braithwaite potrebbe essere già finita...