Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Barcellona e Atletico pensano allo scambio Griezmann-Felix, Cerezo: “Antoine è un amico, speriamo di riaverlo”

SEVILLE, SPAIN - DECEMBER 22: Joao Felix of Club Atletico de Madrid looks on during the Liga match between Real Betis Balompie and Club Atletico de Madrid at Estadio Benito Villamarin on December 22, 2019 in Seville, Spain. (Photo by Aitor Alcalde/Getty Images)

Il presidente dell'Atletico Madrid prova grande nostalgia per Antoine Griezmann e cominciano a circolare voci su un possibile scambio con il Barcellona con Joao Felix come contropartita.

Redazione Il Posticipo

Nel calcio, una certa dose di nostalgia non manca mai. I tifosi di moltissime squadre guardano spesso al passato costruendo delle squadre fortissime ipotizzando in una dimensione parallela di non aver mai venduto nessuno dei propri campioni. Ma non è una cosa per i soli semplici tifosi: anche i giocatori e a volte i dirigenti dei club possono avere nostalgia l'uno per l'altro. Il presidente dell'Atletico Madrid prova grande nostalgia per Antoine Griezmann e cominciano a circolare voci su un possibile scambio con il Barcellona con Joao Felix contropartita.

SCAMBI - E dire che Joao Felix è stato portato a Madrid, in un certo senso, proprio da Griezmann. Quando i blaugrana hanno deciso di pagare la clausola del francese, hanno indirettamente finanziato l'acquisto del giovane portoghese dal Benfica. Ora, però, come riporta il Mundo Deportivo, la trasmissione Onze del canale spagnolo Esport 3 parla di un interesse dei due club in uno scambio che riporterebbe Griezamnn al Wanda Metropolitano e Joao Felix al Barcellona. Sarebbe l'ennesimo scambio per i blaugrana, particolarmente indeboliti dalla pandemia, dopo quello tra Pjanic e Arthur con la Juventus che potrebbe riproporsi in estate con il Chelsea portando Jorginho in Catalogna e il bosniaco a Londra. Ma non solo, da ricordare anche lo scambio Cillessen-Neto con il Valencia.

 (Photo by Alex Caparros/Getty Images)

UN AMICO - In questi anni di lontananza, dopo la fine delle polemiche per il pagamento della clausola rescissoria, Enrique Cerezo, presidente dell'Atletico Madrid ha continuato a strizzare l'occhio al Piccolo Diavolo. "È un giocatore magnifico, speriamo di riaverlo, ma non credo che il Barça voglia vendere Griezmann. È nell'élite. Qualsiasi squadra diventerebbe matta per avere Griezmann. Ha avuto stagioni magnifiche qui ed è stato consacrato all'Atlético. È un amico”, ha detto in un'intervista a El Larguero. Griezmann non è lo stesso di Madrid a Barcellona ed è oggetto di qualche polemica, lo stesso vale per Felix, costantemente al centro di polemiche e invitato a sacrificarsi e impegnarsi di più da Simeone. I due sono stati pagati quasi la stessa cifra e ora hanno praticamente lo stesso peso a bilancio (circa 70 milioni): ciò renderebbe lo scambio semplicissimo burocraticamente. Il Barça sarebbe avvantaggiato in quanto Felix guadagna molto meno del francese ma per giocare un calcio più congeniale in una squadra dove tornerebbe ad essere la stella principale, Griezou potrebbe anche decidere di accettare un ingaggio più basso.