Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Barcellona, c’era una volta il Camp Nou: Champions e Liga compromesse in casa…

BARCELONA, SPAIN - DECEMBER 08: Head coach Ronald Koeman of FC Barcelona reacts during the UEFA Champions League Group G stage match between FC Barcelona and Juventus at Camp Nou on December 08, 2020 in Barcelona, Spain. Sporting stadiums around Spain remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by David Ramos/Getty Images)

I numeri, pubblicati lasciano poco spazio alle interpretazioni.

Redazione Il Posticipo

Barcellona, c'era una volta il Camp Nou: Champions e Liga compromesse in casa. I numeri, pubblicati da un studio di AS, lasciano poco spazio alle interpretazioni. La squadra di Koeman ha gettato alle ortiche la propria stagione in Spagna e in Europa fra le mura amiche.

SPAGNA  - Sinora, il Barcelona ha perso 16 punti in casa. Non esattamente normale. Il pareggio di sabato contro l'Atletico Madrid (0-0) è solo la punta dell'iceberg del... raggelante rendimento degli uomini di Koeman che al Camp Nou si è spesso rivelata fragile e discontinua. E se il pareggio contro l'Atletico può anche essere accettabile non lo è la sconfitta contro il Granada (1-2) o i due pareggi matuati contro Cadice (1-1) o l'Eibar (1-1). Sinora in Spagna, il Barcellona ha vinto più partite in trasferta (12) che in casa (11). E se riuscisse a imporsi in casa del Levante, chiuderebbe la stagione con un rendimento comunque migliore lontano da casa.

EUROPA - Anche in Europa il trend è molto simile: la squadra di Koeman ha vinto tre partite fuori dal Camp Nou e ne ha pareggiata un'altra, mentre in casa ne ha vinte due, ma ne ha perse altre due. La sconfitta contro la Juventus meno irresistibile degli ultimi anni ha vanificato l'impresa di Torino. Lo 0-3 è costato ai catalani il primo posto nel girone e di conseguenza, ha complicato il cammino in Champions. Da seconda, il Barcellona ha pescato il PSG che ha passeggiato al Camp Nou chiudendo, di fatto, i giochi qualificazione all'andata dopo il 4-1 rifilato a domicilio lasciato ai blaugrana.

SPERANZE - Un cammino che paradossalmente...  spinge verso la Liga la squadra di Koeman.  Restano due trasferte e una partita in casa per chiudere la stagione. Un calendario che sembra comunque un'autostrada per il punteggio pieno. Dopo la partita contro il Levante alla Ciutat de Valencia, il Barcellona gioca in casa contro il Celta e finisce contro l'Eibar. Sfide senza dubbio complicate, ma non certo impossibili  per i blaugrana. Anzi, visto il rendimento... meglio giocare più sfide possibili il più lontano possibile dal Camp Nou.