Barcellona, caso Griezmann all’orizzonte: “Il Piccolo Diavolo è già una riserva…”

Barcellona, caso Griezmann all’orizzonte: “Il Piccolo Diavolo è già una riserva…”

Quando gioca è decisivo, come dimostrano i dati del suo inizio in blaugrana. Ma è altrettanto innegabile che spesso il francese finisca in panchina. Quella con il Valladolid è la seconda consecutiva in casa e AS comincia a spargere il dubbio: possibile che il campione del mondo sia già di troppo?

di Redazione Il Posticipo

120 milioni di euro di clausola rescissoria, più altri 15 come parte di un accordo tra Barça e Atletico Madrid per risolvere la querelle giudiziaria tra i due club. Questo il prezzo di Antoine Griezmann, il cui trasferimento al Camp Nou ha fatto parecchio scalpore. Più dal punto mediatico che in campo, però, perchè se è vero che quando gioca è decisivo, come dimostrano i dati del suo inizio in blaugrana, è altrettanto innegabile che spesso il francese finisca in panchina. Quella con il Valladolid è la seconda consecutiva in casa e AS comincia a spargere il dubbio: possibile che il Piccolo Diavolo sia già…una riserva?

DEMBELE E FATI – Questo il pensiero del quotidiano spagnolo, che segnala come nell’ordine attuale di scelta di Valverde il campione del mondo 2018 sia finito dietro a Dembele e addirittura al giovanissimo Ansu Fati. L’assenza dall’undici iniziale nella partita di martedì è forse giustificata dal viaggio del francese a New York. Grizou ha sfruttato il rinvio del Clasico per volare nella Grande Mela a godersi la NBA e questo potrebbe aver fatto arrabbiare il tecnico (che comunque ha dichiarato che la questione non avrebbe influito sulle sue scelte). Ma ciò non toglie che l’ex colchonero sia stato sostituito contro lo Slavia Praga e che anche contro il Siviglia a inizio ottobre si sia seduto in panchina senza neanche entrare in campo.

PREOCCUPAZIONE – Abbastanza per preoccuparsi? Forse no, ma anche un’azione del match contro il Valladolid fa pensare, come spiega AS. Durante le battute finali, Griezmann e Messi hanno accompagnato un’azione di Suarez, ma nonostante il francese fosse più libero, il Pistolero ha preferito passare il pallone alla Pulce, che ha calciato fuori. Un piccolo segnale, racconta il quotidiano spagnolo, che si aggiunge a un equivoco tattico abbastanza pungente: nei piani di Valverde, Griezou gioca da esterno sinistro, una posizione a lui per nulla congeniale. Ed ecco perchè spesso il tecnico gli preferisce esterni puri, come Dembele o Ansu Fati. Una situazione che rischia di esplodere da un momento all’altro. Trasformando il francese da bomba di mercato…in bomba e basta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy