Barcellona, animi… calienti: Piqué dà del “fantoccio” a un giornalista…

Barcellona, animi… calienti: Piqué dà del “fantoccio” a un giornalista…

Non sono giorni facili a Barcellona, dopo lo scandalo social emerso nelle ultime ore. La polemica intorno a Bartomeu non accenna a placarsi.

di Redazione Il Posticipo

Non sono giorni facili a Barcellona, dopo lo scandalo social emerso nelle ultime ore. La polemica intorno a Bartomeu non accenna a placarsi. L’ennesimo capitolo del “Barçagate” è scritto da Piqué, che risponde pesantemente a un giornalista definendolo, senza mezzi termini, una marionetta.

MESSAGGIO  – Nel… pieno rispetto della vicenda, la situazione degenera sui social. Marçal Llorente, un giornalista da sempre molto vicino alle vicende della squadra blaugrana ha pubblicato sul proprio profilo twitter una sorta di difesa del presidente Bartomeu. “Per molti anni ho conosciuto l’ambiente del Barcellona e l’idiosincrasia del socio (tifoso) culè. Fortunatamente sta diventando meno manipolabile e più intelligente e sa come identificare perfettamente chi vuole raggiungere Barça per usarlo per i loro interessi mediatici, politici ed economici”. Un “cinguettio” abbastanza articolato e teso forse a sgonfiare la vicenda. Nel dubbio, interviene in tackle durissimo Piqué. Uno dei “capitani” del Barcellona è entrato a gamba tesissima e la sua risposta non lascia spazio a interpretazioni.

FANTOCCIO  – Il termine “titella” è traducibile con “marionetta” o “fantoccio”. In ogni caso, non certo un complimento verso il giornalista. Fra l’altro, come riferito da Marca, il giornalista ha difeso l’immagine di Bartomeu e criticato i rivali per la corsa al ruolo di futuro presidente del Barcellona.

CAOS – Una riposta pesantissima che non lascia molto spazio alle interpretazioni. Anche perché Bartomeu ha incontrato la squadra per chiarire la vicenda. Evidentemente un incontro (eufemismo) interlocutorio. Non a caso Piquè ha messo pesantemente in dubbio le parole del giornalista in difesa del presidente. Sembra dunque che nonostante le spiegazioni fornite  allo spogliatoio, in un incontro con i “senatori”, la situazione non sia migliorata. Del resto, appare chiaro che Piquè non sia molto convinto…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy