Il Barça perde i pezzi? Malcom prepara le valigie… ma non è l’unico messo alla porta da Valverde!

Il Barça perde i pezzi? Malcom prepara le valigie… ma non è l’unico messo alla porta da Valverde!

La stagione della squadra bluagrana si è conclusa nel peggiore dei modi tra l’eliminazione col Liverpool in semifinale di Champions League e la finale di Coppa del Re persa contro il Valencia. Chi non rientra nei piani di Valverde andrà via.

di Redazione Il Posticipo

Il prossimo anno sarà tutto un altro Barcellona? I tifosi lo sperano vivamente dopo il triste finale di stagione, in cui la squadra di Ernesto Valverde è stata umiliata dal Liverpool in semifinale di Champions League e ha perso malamente col Valencia in finale di Coppa del Re. La società spera che dal mercato possa arrivare nuova linfa in vista della nuova stagione. Prima di mettere mano al portafoglio però bisognerà far partire i giocatori in esubero per fare cassa.

BIG IN USCITA – La società è al lavoro per ricavare il massimo dalle cessioni: i 135 milioni di euro che potrebbero entrare nelle casse serviranno per coprire parte dei 300 milioni di euro che il Barça ha intenzione di investire per Frenkie de Jong, probabilmente per Antoine Griezmann, forse per Matthijs de Ligt, per un laterale sinistro e per un centravanti. Secondo quanto riportato dal Mundo Deportivo, l’operazione più vicina alla chiusura è quella che dovrebbe portare André Gomes all’Everton, anche se c’è ancora distanza tra le parti: il Barça chiede 25 milioni, troppi per i Toffees. Chi potrebbe far guadagnare qualcosa in più è Malcom: il suo addio dopo appena una stagione non va escluso (il Barça chiede 35 milioni). Altro con la valigia in mano è il portiere Jasper Cillessen che però il club blaugrana non sembra intenzionato a far partire per offerte inferiori ai 30 milioni: Valencia e Benfica restano alla finestra, ma a queste cifre l’affare difficilmente si potrà concludere. Il club catalano però è fermo sulle sue posizioni.

GLI ALTRI – Altri due giocatori che potrebbero fare incassare qualcosina sono Denis Suárez e Rafinha. Lo spagnolo è rientrato dal prestito all’Arsenal, dove non è riuscito a trovare spazio a causa anche di qualche problema fisico: il giocatore piace a Valencia, Napoli, Borussia Dortmund e Atletico Madrid. Il Barcellona però chiede 20 milioni. Diverso il caso di Rafinha: l’ex interista si sta riprendendo da un grave infortunio al ginocchio e potrebbe lasciare il club per una cifra intorno ai 15 milioni. Qualche milioncino potrebbe arrivare anche da Marc Cucurella, che ha giocato la scorsa stagione in prestito all’Eibar: il difensore spagnolo viene valutato 10 milioni. Chi sarà il primo a lasciare il Barcellona di Valverde non si sa ancora… la certezza è che a salutare il Camp Nou saranno davvero in tanti!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy