Barça, Luisito Suarez boccia Valverde: “Busquets trattato da novellino, fossi in lui chiederei la cessione”

Un altro successo stentato: il Barcellona strappa i tre punti in casa del Leganes in rimonta al termine di una gara tutt’altro che scintillante. Suarez e Vidal salvano Valverde che vince, ma incassa ancora critiche che questa volta sono illustri e arrivano…da un Pallone d’Oro.

di Redazione Il Posticipo

Due settimane non bastano per cambiare le cose: a Barcellona ci speravano, ma si sono dovuti arrendere di fronte all’ennesima prestazione balbettante. La squadra di Ernesto Valverde ha vinto 2-1 in rimonta in casa del Leganes: i padroni di casa hanno chiuso il primo tempo in vantaggio grazie alla rete di Youssef En-Nesyri, nella ripresa l’uno-due di Luis Suarez e Arturo Vidal ha rimesso le cose a posto e regalato tre punti preziosi per la classifica. La vittoria però non è bastata e Valverde ha incassato altre critiche, questa volta direttamente dalla bocca di Suarez. Non Luis, ma…Luisito.

ATTACCO – L’ex centrocampista spagnolo ha giocato nel Barcellona con cui ha vinto il Pallone d’Oro nel 1960 e conosce il club blaugrana come le sue tasche. Luisito Suarez ha commentato la trasferta della squadra di Valverde ai microfoni della trasmissione “Carousel Deportivo” in onda su Cadena SER ed è stato duro nei confronti del tecnico. Suarez non ha gradito la sostituzione di Sergio Busquets nel secondo tempo: “Se giocassi ancora e oggi mi facessero che quello che stanno facendo a Busquets, parlerei subito con l’allenatore e chiederei la cessione. Dopo dieci anni a grandi livelli, non possono trattarmi come fossi un novellino”. Quanto basta per chiedersi se Valverde si è fatto un nuovo nemico.

SOS BUSQUETS – Suarez non si è fermato qui e ha lanciato l’allarme: “La cosa più importante della partita col Leganes è che stiamo perdendo per strada Busquets. Il giocatore che stiamo vedendo non ha niente a che fare con quello che abbiamo ammirato in passato. Busquets sta pagando questo momento a livello emotivo, non è più  felice a Barcellona”. Busquets è stato sostituito da Rakitic (57′) sul punteggio di 1-1 prima che i blaugrana trovassero il gol-partita con Vidal: altri due giocatori che stanno facendo tanta fatica con Valverde, l’uomo al centro delle critiche.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy