Barça in ansia per Ansu Fati: rischia di saltare un mese e sette partite

La squadra di Ernesto Valverde potrebbe perdere la sua stellina in un momento chiave della stagione: nessun infortunio per fortuna, all’orizzonte c’è la convocazione nella Spagna Under-17 per i Mondiali. Tutto dipenderà però dall’arrivo del passaporto

di Redazione Il Posticipo

Ansu Fati, praticamente uno sconosciuto un mesetto fa, ma ora…tutti lo vogliono. Il 16enne del Barcellona ha sorpreso tutti col suo esordio sprint e dal suo score attuale: l’attaccante ha realizzato 2 reti nelle prime 3 giornate di Liga nella sua carriera. Fati ha aperto le marcaturenella sfida giocata e stravinta dal Barça contro il Valencia al Camp Nou (5-2) e si sta dimostrando sempre più utile per una squadra che nella Liga deve soprattutto crescere fuori casa (una sconfitta e un pareggio finora). Sul più bello però Valverde ha un problema da risolvere: Fati rischia di saltare 7 partite tra ottobre e novembre.

COPPA DEL MONDO – Stando a quanto riportato da Sport, il Barça vede di buon occhio che Fati abbia scelto di giocare con la Spagna, dove è arrivato quando aveva 6 anni, anziché con il Portogallo e la Guinea-Bissau, però i blaugrana rischiano di pagarne le conseguenze. Se il passaporto del giocatore arriverà in tempo, Fati giocherà con la Roja Under-17 ai Mondiali dal 26 ottobre al 17 novembre in Brasile. La vetrina internazionale potrebbe far crescere ancora il giovane fenomeno che si è preso il Barça a suon di gol ed assist in un mesetto ad appena 16 anni, approfittando anche dell’assenza di Lionel Messi e Ousmane Dembélé. La sua convocazione però potrebbe essere un problema.

SETTE PARTITE – Non si sa ancora se il passaporto arriverà in tempo: non è un procedimento semplice e per velocizzarlo dovrebbe intervenire il Consiglio Superiore Sportivo come è già successo ai tempi con Diego Costa. Se Ansu verrà convocato dalla Roja Under 17 (esordio contro l’Argentina il 28 ottobre) perderà 7 partite col Barça dovendo volare in Brasile. Tra le gare che l’attaccante potrebbe saltare tra 20 ottobre e 10 novembre spiccano il Classico e due partite di Champions (entrambe contro lo Slavia Praga). In Europa Ansu Fati non è iscritto nella lista A, ma soddisfa i requisiti per entrare nella lista B. L’attaccante salterebbe anche le trasferte con Eibar e Levante, oltre alle partite in casa contro Valladolid e Celta. Il Barça resta alla finestra e studia la situazione confidando anche nel ritorno di Messi e Dembélé.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy